Finisce al secondo turno il cammino di Fabio Fognini nel torneo ATP di Antalya. A vincere la battaglia dei tie-break è stato il francese Jeremy Chardy, numero 72 del mondo, che si è imposto dopo quasi tre ore di gioco con il punteggio di 7-6 6-7 7-6. Resta il rimpianto per il ligure di aver avuto la possibilità di servire per il match sul 6-5 nel terzo set, prima di cedere in un ultimo tie-break combattutissimo. Fognini perde subito in apertura di match il servizio. Il ligure rimedia con il controbreak nel settimo gioco e ha una grande occasione nel nono game di portarsi sul 5-4. Chardy salva la palla break e a sua volta è lui ad averne due tra il decimo e dodicesimo gioco. Fognini le annulla entrambe e porta il primo set al tie-break, che viene vinto per 7-4 dal francese.

Secondo set dall’andamento completamente opposto al primo. E’ il ligure a ottenere il break in apertura e poi Chardy riesce ad ottenere il controbreak nel settimo game. Il francese si porta avanti sul 5-4 con un altro break di vantaggio, ma nel game successivo Fognini è perfetto in risposta e strappa a zero il servizio al transalpino. Si va ancora al tie-break, che viene dominato per 7-1 dal nativo di Arma di Taggia.

ATP, Antalya
Antalya, Fognini riassapora il successo contro Vrbensky
08/01/2021 A 14:37

Nel terzo set Chardy parte meglio e il break arriva ancora nel secondo gioco, con il francese che scappa fino sul 3-0. La reazione di Fognini, però, non si fa attendere ed il numero 17 del mondo agguanta la parità (3-3). Il ligure trova un altro break nell’undicesimo game e si porta a servire per il match. Purtroppo Chardy trova due risposte eccezionali e si costruisce l’immediato controbreak. Si gioca così il terzo tie-break del match, che viene vinto dopo una durissima battaglia da Chardy per 7-5.

Fognini devasta la racchetta e la butta via

ATP Cup
ATP Cup: Italia con Berrettini, Fognini, Bolelli e Vavassori
05/01/2021 A 08:08
Tennis
Fognini vuole ripartire: "Giocherò ancora per almeno tre anni"
28/12/2020 A 13:41