Non comincerà da Antalya la stagione 2021 di Jannik Sinner. Come riporta il telecronista di SuperTennis Luca Fiorino, infatti, l’altoatesino ha deciso di cancellarsi dall’entry list del torneo turco, che al pari di Delray Beach segna l’inizio della stagione maschile.

ATP, Antalya
Bublik si ritira, De Minaur vince il titolo ad Antalya
13/01/2021 A 11:16

Sembra che non ci siano comunque infortuni alla base della rinuncia di Sinner: quel che è certo è che, a questo punto, il suo anno partirà direttamente da Melbourne, prima con gli allenamenti con Rafael Nadal (prima settimana di quarantena), lo svizzero Stan Wawrinka e l’argentino Diego Schwartzman (seconda settimana), poi con uno dei due 250 negli stessi campi che ospiteranno gli Australian Open.

Rimangono dunque quattro i giocatori italiani presenti nel tabellone principale turco: Matteo Berrettini, Fabio Fognini, Stefano Travaglia e Salvatore Caruso. Si era già cancellato nei giorni scorsi Marco Cecchinato, mentre Andrea Arnaboldi e Andrea Pellegrino saranno di scena nel tabellone di qualificazione, con Andrea Vavassori fuori di due posti.

Confermata, invece, la presenza di Sinner all’ATP 500 di Rotterdam: ampiamente preannunciata già nel finale di 2020 dal sito ufficiale del torneo, si accompagna alla nuova data del torneo olandese dove lo scorso anno raggiunse i quarti e che, quest’anno, si terrà nella prima settimana di marzo. A riportarla, oltre alla presenza del giapponese Kei Nishikori e del russo Daniil Medvedev, il giornalista polacco Michal Samulski.

Sinner, il campione italiano più giovane: tutti i suoi record

ATP, Antalya
Berrettini: "La sconfitta di oggi fa male”
11/01/2021 A 18:53
ATP, Antalya
Berrettini sconfitto ai quarti di Antalya: passa Bublik
11/01/2021 A 12:09