Contro pronostico e non senza qualche rammarico: Lorenzo Sonego saluta New York già al primo turno, capitolando in rimonta contro il tedesco Otte in 4 ore e 6 minuti di partita. 6-7(8), 7-5, 7-6(4), 7-6(1) il punteggio finale, quello che racchiude tutta l'amarezza di un azzurro più volte apparso incapace - fisicamente e mentalmente - di gestire l'ampio vantaggio costruitosi nel corso dei set.
L'equilibrio del match si rompe dopo appena sei game, quando l'azzurro perde il servizio ed è costretto ad inseguire: il controbreak - però - è immediato, per un primo set che si risolverà solamente al tie-break. Il quarto set point è quello buono per Sonego, che mette subito la testa avanti prima della rimonta del tedesco. Infatti, nel secondo e terzo set, è Otte a fare la voce grossa sfruttando le incertezze e un lieve calo fisico e mentale del numero 20 al mondo. Sprecato il vantaggio di 2-5 nel secondo set e 1-4 nel terzo, con il tedesco bravo nel non mollare la presa e riportarsi avanti nel computo dei set, forte di una striscia di 5 game consecutivi vinti nel solo secondo set.
Australian Open
Sonego, troppe sbavature: agli ottavi ci va Kecmanovic
21/01/2022 A 01:26
Nel quarto set il calo di Sonego è ancora più evidente: sopra per 4-0, l'azzurro si fa rimontare clamorosamente da Otte, e questa volta il ritorno del tedesco è fatale: tiene il servizio nel momento decisivo e non trema nel tie-break. Sonego perde concentrazione, si irrigidisce e butta via un match decisamente alla portata. Otte che al secondo turno affronterà Kulda, vincente per 3-1 contro Djere.

Scatto micidiale e vincente imprendibile, Caruso gela Nishikori

ATP, Vienna
Sonego lotta, ma cede in tre set: Ruud vola ai quarti
28/10/2021 A 17:14
ATP, Metz
Sonego eliminato a Metz: fuori agli ottavi contro Rune
22/09/2021 A 19:33