Lorenzo Musetti ha affrontato a viso aperto Novak Djokovic negli ottavi di finale del Roland Garros 2021, andando in vantaggio di due set prima di andare in difficoltà fisiche ed essere eliminato dal numero 1 al mondo. Il 19enne si trova però costretto a dover saltare i tornei sull’erba che precedono Wimbledon, terzo Slam della stagione. Il toscano si presenterà così in terra britannica senza avere disputato tornei sulla stessa superficie in questa stagione. Il motivo è presto detto: si è visto spostare all’ultimo momento la data della Maturità (liceo linguistico di Cecina), slittato dal 16 al 21 giugno.
Il numero 61 al mondo darà dunque l’esame orale il 21 giugno (quest’anno gli scritti sono aboliti a causa dell’emergenza sanitaria) e il 23 cercherà di andare a Wimbledon per preparare in sede il torneo, in programma dal 28 giugno all’11 luglio. Va però precisato che le le autorità di Wimbledon hanno stabilito che se sull’aereo di linea che atterrerà nel Regno Unito ci fosse anche un solo passeggero positivo, i tennisti presenti su quell’aereo sarebbero costretti all’isolamento e di conseguenza non potrebbero partecipare ai Championships.
Proprio per questo motivo Novak Djokovic si è offerto di portare Musetti e il suo coach Simone Tartarini col suo jet privato, in partenza da Maiorca. Staremo a vedere quello che l’azzurro deciderà di fare, intanto ci sono una decina di giorni per preparare l’esame e recuperare dalle infiammazioni articolari che lo hanno costretto ad alzare bandiera bianca sulla terra rossa di Parigi.
Wimbledon
Naomi Osaka salta Wimbledon: tornerà per le Olimpiadi
IERI A 18:43

Musetti-Djokovic in 3': rivivi la sfida da sogno sul Centrale

Wimbledon
Wimbledon 2021: wild card per Murray e Venus Williams
16/06/2021 A 13:37
Wimbledon
Ivanisevic: "Djokovic è l'unico che può fare il Grande Slam"
15/06/2021 A 12:16