I giochi sono fatti. Ancora una volta le preghiere di Goran Ivanisevic, coach di Novak Djokovic, sono state esaudite: al Roland Garros voleva l'incrocio con Nadal in semifinale e non in finale - a giudicare dal risultato aveva ragione - mentre a Wimbledon non voleva Federer dalla parte del serbo. Così sarà perché il numero 1 del mondo, abbinato a Jack Draper all'esordio, evita dalla sua parte di tabellone Zverev, Berrettini e lo svizzero che finiscono nella parte bassa, quella della testa di serie numero 2 Daniil Medvedev. Per l'otto volte campione debutto con Mannarino e possibile terzo turno con Cameron Norrie.

Primi turni da non perdere

Wimbledon
Chi può fermare Novak Djokovic a Wimbledon?
24/06/2021 A 19:37
Djokovic (1) vs Draper (WC)
Tsitsipas (3) vs Tiafoe
Basilashvili (24) vs Murray (WC)
Humbert (21) vs Kyrgios
Federer (7) vs Mannarino
Dimitrov (18) vs Verdasco
Struff vs Medvedev (2)

Ipotetici ottavi di finale

Djokovic-Monfils
Rublev-Schwartzman
Tsitsipas-De Minaur
Shapovalov-Bautista Agut
Zverev-Auger Aliassime
Ruud-Berrettini
Federer-Carreño
Medvedev-Hurkacz

Potenziali quarti di finale

Djokovic-Rublev
Tsitsipas-Bautista Agut
Zverev-Berrettini
Federer-Medvedev

Becker-Edberg in coro: "A Wimbledon 2019 la finale più bella di sempre, ma non ha vinto il migliore"

Wimbledon
Wimbledon, il borsino degli italiani in tabellone
24/06/2021 A 10:23
Wimbledon
Ivanisevic: "Djokovic è l'unico che può fare il Grande Slam"
15/06/2021 A 12:16