Avanti Italia! Subito dopo Matteo Berrettini, Lorenzo Sonego centra i suoi primi ottavi ai Championships con una partita perfetta: l'australiano James Duckworth si arrende 6-3 6-4 6-4 e la testa di serie numero 23 attende Roger Federer o Cameron Norrie per un lunedì storico sul Centrale. Un lunedì anche molto italiano perché per la prima volta nell'Era Open abbiamo due azzurri agli ottavi di Wimbledon. Era successo solo nel 1955 (Pietrangeli, Merlo) e 1949 (Cucelli, Del Bello). È il quarto Slam di fila in cui abbiamo almeno due giocatori nella seconda settimana.
Sonego mostra subito di che pasta è fatto concedendo un punto al servizio in tutto il primo set. Il break arriva nel sesto gioco, con la collaborazione di Duckworth, e il ritorno in campo dopo l'interruzione per pioggia non rompe la magia: dal 4-2 il torinese mette il primo mattone. Il secondo parziale è più complicato a causa del rendimento decisamente più alto dell'australiano, abile con lo slice sul dritto del suo avversario: all'allievo di Gipo Arbino serve attingere dal suo repetorio e dalla sua forza mentale per non pagare due game di servizio ai vantaggi.

Lorenzo Sonego - Wimbledon 2021

Credit Foto Imago

Wimbledon
Berrettini vola agli ottavi: Bedene è regolato in 3 set
03/07/2021 A 09:56
Scampato il pericolo, Sonego strappa il break a zero nel momento per lui più difficile: è un gancio in pieno volto per Duckworth che perde il secondo set e si salva nel primo game del terzo. Il torinese annulla la prima e unica palla-break concessa nel quarto gioco: non lo fa in modo normale ma con un pallonetto monumentale. Il break del 4-3 punisce i tentativi ormai avventati dell'australiano e il finalista di Eastbourne, pur vedendosi cancellare tre match point, chiude 6-3 6-4 6-4 in un'ora e 47 minuti.
Si tratta del secondo ottavo di finale Slam in carriera dopo il Roland Garros 2020 per Lorenzo Sonego, un orgoglio italiano che brilla anche su questi campi: 14 ace nel match odierno con i solchi lasciati quando serviva da destra, soprattutto nelle fasi più importanti, dove si vede la testa del campione.

Avanza Djokovic, Murray saluta: il meglio del Day 5

Wimbledon
Sonego, prova di forza: rimontato Galan, è 3° turno
01/07/2021 A 16:43
ATP, Cagliari
Sonego, l'arte di non mollare mai e di vincere in silenzio
12/04/2021 A 13:38