Sono state diramate dall’organizzazione del torneo di Wimbledon, terzo Slam dell’anno, le molte wild card per tutti i tabelloni che prenderanno il via dal 28 giugno sui sacri prati, che nel 2020 non sono stati toccati a causa dell’annullamento generato dalla pandemia di Covid-19.

Singolare maschile

ATP, Londra
Murray in lacrime: "Amo giocare a tennis, gli ultimi anni..."
16/06/2021 A 07:28
Per il singolare maschile, sono stati annunciati cinque degli otto inviti, con gli altri tre ancora da comunicare. Quattro appartengono al tennis britannico, con Andy Murray (due volte campione), Liam Broady, Jay Clarke e Jack Draper, mentre il quinto è stato accordato allo spagnolo Carlos Alcaraz, che era numero 114 del mondo al tempo dell’uscita dell’entry list (classifica, dunque, sufficiente per le qualificazioni e non per il main draw) quando attualmente è salito al 78° posto.

La Top 10 del torneo maschile: Musetti al numero 1

Singolare femminile

In campo femminile, invece, sei wild card (e due non utilizzate per scelta, riallocate nell’ingresso via entry list): cinque britanniche, Katie Boulter, Jodie Burrage, Harriet Dart, Francesca Jones e Samantha Murray Sharan, e una destinata a Venus Williams (cinque volte vincitrice), con l’americana che è attualmente fuori dalle prime 100.
Nelle qualificazioni maschili, invece, questi i nove inviti: Arthur Fery, Felix Gill, William Jansen, Anton Matusevich, Aidan McHugh, Stuart Parker, Ryan Peniston, Jack Pinnington Jones (tutti britannici) e il giapponese Shintaro Mochizuki, vincitore del torneo junior 2019. In quelle femminili (sette wild card invece di nove, due riallocate come per il main draw) troviamo solo giocatrici di casa: Naiktha Bains, Tara Moore, Matilda Mutavdzic, Emma Raducanu, Eva Shaw, Eden Silva e Katie Swan.

Il doppio

In doppio maschile, invece (cinque annunci, due decisioni da prendere), abbiamo Broady/Peniston (Gran Bretagna), Clarke/Marius Copil (Romania), Lloyd Glasspool (Gran Bretagna)/Harri Heliovaara (Finlandia), Alistair Gray/McHugh (Gran Bretagna), Parker/Ward (Gran Bretagna). Tra le donne (quattro inviti, tre ulteriori ancora in mano all’organizzazione), ci sono queste coppie: Bains/Murray Sharan, Dart/Heather Watson, Sarah Beth Grey/Emily Webley-Smith, Moore/Silva, tutte coppie britanniche. Per quanto riguarda invece il doppio misto, tutte e cinque le wild card sono ancora da comunicare.

Da Nadal a Djokovic: la Top 5 delle palle corte a Parigi

Wimbledon
Berrettini regala a Draghi la sua racchetta
12/07/2021 A 21:51
Wimbledon
Berrettini: "Difficile gestire tutte le emozioni, vi ho portato con me"
12/07/2021 A 16:40