Cresce l’attesa per l’inizio di Wimbledon 2021. Lo Slam sull’erba torna dopo un anno di pausa forzata legata all’emergenza sanitaria. C’è grande curiosità per scoprire quale die big del circuito si adatterà meglio a questa singolare e affascinante superfice.
Il torneo in programma tra meno di due settimane, potrebbe portare con sé una serie di importanti novità per quanto concerne la presenza di pubblico. Secondo quanto riportato da livetennis, infatti, nei prossimi giorni ci saranno una serie di eventi autorizzati con una folta presenza di pubblico che serviranno da prova in vista dello Slam londinese.
Con ogni probabilità si opterà per una scelta “mista”. Per i primi 12 giorni di partite la capienza sugli spalti sarà ridotta al 50% mentre per quanto concerne le finali che si giocheranno sul Centre Courte la capienza dovrebbe essere ristabilita nella sua totalità.
Wimbledon
Berrettini regala a Draghi la sua racchetta
12/07/2021 A 21:51
Molto dipenderà, quindi, anche dalle prove che si terranno nei prossimi giorni che aiuteranno gli organizzatori a fare un punto della situazione. Sarebbe un importante segnale di ripresa e di speranza che la tanto agognata normalità sia sempre più vicina.

Federer: "Sono felice di essere tornato sull'erba"

Wimbledon
Berrettini: "Difficile gestire tutte le emozioni, vi ho portato con me"
12/07/2021 A 16:40
Wimbledon
Berrettini eroico, Djokovic è leggenda: il film della finale
12/07/2021 A 10:26