Tris azzurro al secondo turno di Wimbledon! In attesa di Caruso, Mager e Sonego, dopo le vittorie all'esordio di Fognini e Seppi, anche Matteo Berrettini inizia con un successo il suo percorso londinese. Il 25enne romano batte 6-4 3-6 6-4 6-0 il n° 59 del mondo, l'argentino Guido Pella, e accede al secondo turno dove attende il vincente della sfida tra due qualificati, l'olandese Van De Zandschulp e il francese Gregoire Barrere.

La cronaca del match

Per il vincitore del Queen's, il sorteggio del primo turno è tutt'altro che agevole: dall'altra parte della rete il 31enne argentino è alla sua 27ª apparizione Slam e proprio sull'erba dell'All England Club ha raggiunto il miglior risultato, ovvero i quarti di finale nel 2019. Il 2021, però, non gli ha riservato gioie: prima il Covid, poi infortuni al piede e all'inguine proprio contro il nostro Jannik Sinner a Madrid. Il romano parte attento e macina punti con la prima di servizio: in un batter d'occhio siamo al quinto game dove un doppio fallo e due diritti a rete del mancino di Bahia Blanca e un lob al bacio permettono all'allievo di Vincenzo Santopadre di piazzare il break. Vantaggio confermato con la vittoria del set: 6-4.
ATP, Vienna
Berrettini per il 2° anno consecutivo alle ATP Finals! Popyrin ko
IERI A 21:31
L'inerzia del match è tutta a favore di Berrettini, ma nel secondo parziale qualcosa si inceppa. O meglio: sale il rendimento di Pella che sfrutta l'ottimo feeling col cross di rovescio e guadagna campo sulla risposta. Nel sesto gioco un recupero aiutato dal nastro e una volèe coraggiosa consentono all'argentino di mettere la freccia. Un break inaspettato, che coincide con il primo vero momento di debolezza di Matteo. Il sudamericano alza ancora il ritmo e riporta la partita in parità: 6-3.
Berrettini è in balia dell'avversario che domina lo scambio e nei primi game del terzo dà la sensazione di avere più idee. Il romano si aggrappa al servizio. Il fondamentale lo tiene a galla e sul più bello il n° 1 italiano sfodera un game in risposta da incorniciare e alla seconda palla break chiude 6-4. E' la resa per Pella che subisce fisicamente e psicologicamente il break: dal'altra parte Berrettini piazza un parziale di 8 game consecutivi, con bagel annesso, e vola al secondo turno di Wimbledon per la terza volta in carriera. Nella parte bassa del tabellone c'è chi lo indica come uno dei favoriti per la finale con Zverev, Federer e Medvedev.

Berrettini: "Vincere il Queen's è un sogno"

ATP, Indian Wells
Berrettini non c'è, passa Fritz: sarà l'americano a sfidare Sinner
12/10/2021 A 17:58
US Open
L'implacabile Djokovic! Berrettini si arrende anche a New York
09/09/2021 A 04:31