Lorenzo Sonego, dopo 3 ore e 48 minuti di match davvero non semplice, riesce a sconfiggere in cinque set l’americano Denis Kudla per la prima volta in carriera. 6-7(6) 6-3 7-5 4-6 6-2 il punteggio finale a favore del piemontese, che dopo un set sotto sembianze imballate riesce a dispiegare tutta la sua qualità tennistica e, tolti un paio di momenti nel quarto, appare costantemente superiore rispetto all’avversario di là dall’Oceano. L’operazione secondo turno a Wimbledon, in breve, è servita.
Sonego si è guadagnato l'appuntamento con il francese Hugo Gaston al secondo turno
Wimbledon
Sorteggio tabellone: Berrettini dal lato di Nadal, Sinner apre con Wawrinka!
24/06/2022 A 10:00

Il racconto del match

Dopo cinque game in cui è più Sonego a rischiare rispetto a Kudla, anche se relativamente, il torinese, sul 3-2, sale fino allo 0-30 e poi, con un bel dritto incrociato, sul 15-40. Con un altro dritto, ma lungolinea, si va poi a guadagnare il 4-2, salvo poi rovinare tutto con un brutto settimo gioco e una sciagurata veronica appena larga che concede all’americano il controbreak. Sul 5-4 qualche errore di troppo di Kudla porta Sonego al set point, che però viene annullato da un dritto molto profondo. Il parziale cambia rapidamente ed è l’americano ad andare avanti, ma rende subito il maltolto in virtù di un doppio fallo sul 30-40 che significa tie-break. L’incertezza regna sovrana praticamente sempre, ed è una gran risposta di dritto sul 5-5 a portare Sonego alla seconda chance di chiudere. L’azzurro viene però freddato dalla risposta vincente di Kudla su una debole seconda, primo di tre punti consecutivi di quest’ultimo che significano 6-7(6).
Sonego, ad ogni modo, riparte molto forte, salendo sul 2-0 e trovandosi con due chance di doppio break, prontamente annullate dal suo avversario che riesce a salvarsi. Le cose procedono abbastanza regolarmente fino al 4-3, quando i due danno luogo a un game piuttosto lungo. Sono tre le chance che Kudla ha di recuperare, sono tre le occasioni in cui Sonego fa valere un ottimo rendimento al servizio e mette in cassaforte il 5-3. A quel punto, lo statunitense preme il pulsante dell’autodistruzione, sbaglia qualsiasi cosa e consegna in mano avversaria il secondo set.
Nel terzo parziale, subito il primo gioco è difficile per l’italiano, che deve ancora salvarsi da 0-30 e poi 30-40, trovando altre buone risposte dalla battuta. Stavolta la questione turni di servizio diventa molto più costante, anche se le fasi finali iniziano a creare della tensione importante. Ne è riprova il decimo game, momento nel quale l’azzurro riesce a risalire fino al 40-40 dopo un punto magnifico caratterizzato da due recuperi splendidi, di cui uno di rovescio da highlights di giornata. Tutto si decide sul 6-5, quando Sonego gioca sempre profondo, Kudla non riesce a trovare soluzioni, poi sbaglia l’ultimo punto di dritto e cede servizio, game e set a zero.

Berrettini vince il derby con Sonego: rivivi il match in 50''

Il quarto parziale vede di nuovo il numero 75 del mondo salire a palla break, solo che sulla seconda il piemontese commette doppio fallo, strappandosi da solo la battuta. Il momento di Sonego è complicatissimo, ci sono anche tre palle con cui Kudla può volare sullo 0-3, ma l’azzurro riesce a giocare coraggiosamente e a sventare il pericolo. Il recupero, anzi, lo mette a segno lui risalendo sul 3-3, ma restituisce quando compiuto subito dopo, ed è questa serie di due giochi piuttosto lunghi a decidere il set, che termina 4-6.
Nonostante la fine non proprio simpatica di poco prima, per Sonego il colpo di mano chiamato break arriva subito, e giunge anche in un’ottima forma: alla terza chance, con la grinta che lo caratterizza. Rapidissima la conferma del vantaggio che significa 3-0, ma il vero brivido arriva sul 4-2. Kudla riesce, infatti, con aggressività a portarsi sullo 0-40, ma l’azzurro trova momenti anche di grande tennis, salva la situazione e, con un ace, forza il 5-2. Non serve neppure ritornare a servire, perché Sonego risponde benissimo e chiude il match, guadagnandosi così l’appuntamento con il francese Hugo Gaston al secondo turno.

Djokovic: "US Open? Non dipende da me. Il vaccino non è un'opzione"

ATP, Kitzbühel
La striscia negativa di Sonego continua: ko al primo turno contro Andujar
26/07/2022 A 20:37
ATP, Gstaad
Matteo Berrettini torna a Gstaad, possibile semifinale con Sonego
17/07/2022 A 13:15