E' sempre il solito Nick Kyrgios, dopo il brutto episodio a Wimbledon in cui l'australiano ha sputato all'indirizzo di uno spettatore. Proprio nel mezzo di Wimbledon, è stato pubblicato un elenco delle multe comminate durante il torneo e, tra tutte, spicca proprio quella data all'australiano perchè la più alta tra tutte. La vicenda è accaduta contro Paul Jubb nel suo incontro di primo turno con Kyrgios costretto a pagare 8.211 sterline. Al secondo posto in questa triste classifica c'è Alexander Ritschard che ha versato 4.105 sterline.

Il tassametro corre, ecco quanto ha speso Kyrgios in carriera per multe

Wimbledon
Kyrgios scherza Krajinovic e ci crede: "Se posso vincere uno Slam, è qui"
30/06/2022 A 13:37
Non è nuovo Nick Kyrgios a questo tipo di situazioni ed è lui stesso ad ammettere che, durante la sua carriera, ha scucito per sanzioni disciplinari, provocazioni e colpi di testa circa 800mila euro. Durante un'intervista tenuta al podcast 'Turn Up the Talk', Kyrgios ha rivelato: "Non credo che le sanzioni fossero sempre giuste, molte sono dovute alla mia reputazione". Il tennista australiano, dopo aver saltato completamente la stagione su terra battuta, spera di ottenere un grande risultato al torneo di Wimbledon sfruttando quel suo carattere Genio&Sregolatezza.

Kyrgios: "Le persone danno per scontati atleti come Federer e Serena"

Wimbledon
Kyrgios sputa verso uno spettatore: "Mi ha chiamato me**a"
29/06/2022 A 09:28
Wimbledon
Djokovic, bagno di folla a Belgrado: l'accoglienza dopo Wimbledon
12/07/2022 A 15:02