Il primo set dominato, il secondo vinto in rimonta. Ma i tentennamenti di Iga Swiatek vengono spazzati via in fretta come foglie dal vento, che dà qualche noia alle due giocatrici sul Centre Court di Wimbledon: la numero 1 del mondo parte bene, trova la vittoria di fila numero 36 - è la striscia più lunga del nuovo millennio tra le donne - e raggiunge il secondo turno ai Championships con un 6-0 6-3 rifilato alla croata Jana Fett. Un dominio assoluto nel primo parziale, prima di soffrire sui propri turni di battuta nel secondo e peccare in concentrazione: Fett si porta sul 3-1, ha poi cinque chance per il doppio break e il 4-1 ma non le sfrutta. Swiatek regge e poi torna a dettare legge, lasciando le briciole all'avversaria.
Swiatek non rischia, mentre deve sudare Cori Gauff: la statunitense, testa di serie numero 11 del tabellone, vince in rimonta contro la rumena Elena Gabriela Ruse. Decisivo il terzo set, con un 7-5 maturato grazie al decisivo break nell'undicesimo gioco alla quinta palla per chiuderlo. Tutto facile per la testa di serie numero 5, Maria Sakkari: la greca vince 6-1 6-4 contro Zoe Hives, australiana partita dalle qualificazioni. Successo anche per Barbora Krejcikova (7-6 6-3 a Maryna Zanevska) e Paula Badosa (6-2 6-1 a Louisa Chirico), mentre Belinda Bencic esce al primo turno: la svizzera viene sorpresa dalla cinese Qiang Wang, che ha la meglio in rimonta (4-6 7-5 6-2).
WTA, Varsavia
WTA Varsavia, ai quarti c'è la Paolini. Avanti anche Swiatek
28/07/2022 ALLE 19:39

Nadal, fine dell'incubo: "Che sollievo, ora riesco a camminare"

Wimbledon
Impensabile, Swiatek saluta il torneo! Cornet vince in due set
02/07/2022 ALLE 16:37
Wimbledon
Swiatek si salva al 3° set, ruggito di Anisimova e Halep. Bene Gauff
30/06/2022 ALLE 16:55