Ci sarà anche Martina Trevisan al via del torneo d’apertura del calendario femminile, il WTA 500 di Abu Dhabi, che è anche il primo della nuova denominazione degli eventi voluta dall’associazione professionistica femminile, sulla scia degli analoghi nomi maschili (1000-500-250).
La toscana, infatti, beneficia di una particolare decisione dell’organizzazione del torneo degli Emirati Arabi Uniti: è stato infatti deciso di non utilizzare i cinque spot riservati alle wild card, il che ne libera altrettanti per le giocatrici in attesa di beneficiare di eventuali rinunce.
Questo fa sì che l’italiana, giunta con una cavalcata memorabile ai quarti di finale dell’ultimo Roland Garros, entri a far parte del tabellone principale insieme alla montenegrina Danka Kovinic, alla cinese Yafan Wang, alla kazaka Zarina Diyas e alla belga Kirsten Flipkens.
WTA, Abu Dhabi
Sakkari e Kudermetova fanno fuori Kenin e Svitolina
11/01/2021 A 18:52
Quello di Abu Dhabi sarà l’unico torneo del circuito femminile maggiore nell’arco della prima settimana di calendario, qualificazioni degli Australian Open (a Doha) a parte. Dopo la fine, tutte voleranno verso l’Australia per osservare le due settimane di quarantena con le relative regolamentazioni previste anche in materia di allenamenti.

Trevisan, che corsa! I colpi più belli dalle qualificazioni ai quarti

WTA, Abu Dhabi
Esordio amaro per le azzurre ad Abu Dhabi: fuori Trevisan e Paolini
06/01/2021 A 20:27
WTA, Abu Dhabi
Abu Dhabi: Stefanini e Turati nel main draw
06/01/2021 A 12:44