Saranno due, salvo ripescaggi dal novero delle lucky loser, le italiane in più a giocare nel tabellone principale del WTA 500 di Abu Dhabi, primo appuntamento della stagione nel circuito femminile. Ad aggiungersi a Martina Trevisan e Jasmine Paolini, infatti, sono Lucrezia Stefanini e Bianca Turati.

Classe 1998, toscana di Carmignano, attuale numero 394 del ranking WTA, Stefanini sconfigge la rumena Irina Fetecau, che le rende quasi cento posizioni in classifica (è al 309° posto) con il punteggio di 1-6 6-2 7-6 (3), trovando la forza di emergere da un terzo set sull’ottovolante, in cui dal 2-0 si ritrova sotto 2-4 e, una volta recuperato il break, sul 4-5 riesce ad annullare tre match point consecutivi. Ieri si era, peraltro, concessa il lusso di sconfiggere in rimonta la numero 1 del tabellone cadetto, la croata Tena Lukas.

WTA, Abu Dhabi
Sakkari e Kudermetova fanno fuori Kenin e Svitolina
11/01/2021 A 18:51

Per quanto riguarda invece la ventitreenne che ha scelto la strada dei college americani prima di passare al professionismo, il successo giunge nel derby contro Martina Caregaro, che vanta una convocazione nell’allora Fed Cup (che oggi ha cambiato nome) nel 2016. Netto il punteggio finale: 6-0 6-3, con lotta solo all’inizio del secondo parziale. Ieri aveva sconfitto, con qualche brivido, l’americana Christina Harrison.

Sfortunata invece Jessica Pieri: la classe ’97 di Lucca, dopo quasi tre ore di battaglia, è costretta a cedere all’ungherese Anna Bondar per 4-6 7-5 7-5, potendo in particolare recriminare per due match point non sfruttati sul 5-4 e servizio nel set decisivo. Nella giornata di ieri (primo turno) Federica Di Sarra si era divorata un vantaggio di 6-2 5-3 e match point sul 5-4 contro la greca Despina Papamichail, vista spesso nei tornei ITF italiani, per poi perdere 2-6 7-5 6-1.

Per Stefanini e Turati queste possono essere le opzioni in merito al sorteggio nel tabellone principale: l’americana Sofia Kenin (numero 1 del seeding e miglior giocatrice per risultati nel 2020), la bielorussa Aliaksandra Sasnovich, la cinese Yafan Wang, la kazaka Elena Rybakina, l’ucraina Marta Kostyuk, la tedesca Mona Barthel, l’altra kazaka Yaroslava Shvedova e la britannica Heather Watson.

WTA, Abu Dhabi
Esordio amaro per le azzurre ad Abu Dhabi: fuori Trevisan e Paolini
06/01/2021 A 20:24
WTA, Abu Dhabi
Anche Martina Trevisan al via del WTA di Abu Dhabi
26/12/2020 A 10:51