Niente da fare per Camila Giorgi al primo turno del WTA 1000 di Cincinnati. Sul cemento statunitense l’azzurra (n.65 al mondo) cancella due match point nel secondo parziale ma perde nel terzo set contro l’ucraina Marta Kostyuk (n.74 del ranking) con il punteggio di 6-4 5-7 6-4 in due ore e 33 minuti di gioco. Al secondo turno Kostyuk sfiderà la statunitense Jessica Pegula.
Pronti, via e Kostyuk ruba subito il servizio alla nostra portacolori. Giorgi non ci sta e reagisce riagguantando la parità, ma subito dopo è ancora una volta l’ucraina ad allungare con il break che vale il 2-1. La numero 74 al mondo tiene il turno di servizio nel quarto gioco e poi prende ulteriormente il largo salendo sul 4-1. La marchigiana a questo punto cerca in qualche modo di rientrare nuovamente, ma il suo tentativo di rimonta si ferma sul 5-4. La nativa di Kiev infatti non sbaglia nel suo turno di battuta nel decimo game e chiude il primo set per 6-4.
Nel secondo parziale si attende un cambio di marcia da parte di Camila Giorgi e questo pare arrivare visto che la nativa di Macerata sale velocemente sul 2-0. Kostyuk però non vuole concedere spazio e reagisce alla grande conquistando cinque game di fila (5-2). Per Giorgi sembra la fine e invece non è così: l’azzurra non molla, si prende il break del 5-3, annulla due set point nel nono gioco e poi agguanta clamorosamente il 5-5. Sulle ali dell’entusiasmo l’italiana sale anche sul 6-5 e subito dopo ruba incredibilmente il servizio vincendo dunque il secondo set per 7-5.
WTA, Cincinnati
Kvitova e Garcia in finale tornano protagoniste storiche
21/08/2022 ALLE 08:24
La partita si sposta dunque al terzo parziale dove a iniziare meglio è Giorgi, che si porta immediatamente sul 3-0. Kostyuk sembra senza energie e invece ecco la svolta: l’ucraina vince cinque game di fila e si porta sul 5-3. Giorgi prova a rientrare, ma l’ucraina non sbaglia nel decimo game e chiude il match con il 6-4. A fine incontro sono 108 i punti totali conquistati entrambe le tenniste. L’ucraina chiude il match con il 57% dei punti vinti con la prima in campo (contro il 61% di Giorgi) e il 35% con la seconda (contro il 34% della sua avversaria).

Giorgi si arrende a Kasatkina: gli highlights in 3'

WTA, Cincinnati
Sabalenka elimina Zhang, Garcia sconfigge Pegula
20/08/2022 ALLE 07:07
WTA, Cincinnati
Bene Halep, out Sakkari battuta da Garcia
17/08/2022 ALLE 07:15