La finale delle WTA Finals 2021 di tennis, disputatesi sul cemento messicano di Guadalajara, ha visto nella notte italiana la vittoria della spagnola Garbine Muguruza, che battuto in due partite l’estone Anett Kontaveit, imponendosi per 6-3 7-5 in un’ora e 39 minuti.
Nel primo set è Kontaveit ad andare spesso in difficoltà al servizio, con Muguruza che sfrutta la prima palla break, giunta ai vantaggi del terzo game. L’estone rischia di andare sotto 1-4 ma si salva, però Muguruza si procura i primi set point in risposta nel nono gioco, e il primo è subito buono per il 6-3 dopo 43 minuti.
Tennis
Peng Shuai: "Non sono scomparsa"; la WTA: "Abbiamo bisogno di prove"
17/11/2021 A 20:35
Nella seconda frazione Muguruza trova il break al termine di un infinito secondo gioco, durato 18 punti, poi si salva dall’immediato controbreak cancellando tre occasioni alla connazionale. Kontaveit si salva dall’1-5 risalendo dallo 0-40, ma Muguruza è implacabile in battuta e chiude 7-5 dopo 56 minuti.
Le statistiche indicano come Muguruza vinca 15 punti in più dell’avversaria, 70 contro 55, ma soprattutto come si procuri più palle break, dato che ne converte 3 su 11, riuscendo invece a cancellare tutte le tre concesse. Per Muguruza 10 vincenti contro i 7 dell’avversaria, e 10 gratuiti contro gli 11 di Kontaveit.

The Cube, Muguruza: "Entusiasta come fosse la prima volta a New York"

ATP Finals
Norrie ci prova, Ruud esce alla distanza: vince il norvegese in 3 set
17/11/2021 A 18:49
ATP Finals
Djokovic annienta Rublev e centra la semifinale
17/11/2021 A 12:33