Parlare di vittoria con gli “attributi” non è certo un’esagerazione. Jasmine Paolini continua la propria avventura in Cina e si qualifica ai quarti di finale del WTA di Guangzhou. La 23enne originaria di Bagni di Lucca ha conquistato la sesta vittoria stagionale in un main draw e, dopo aver sconfitto nel precedente turno la slovena Tamara Zidansek, si è tolta la soddisfazione di superare la padrona di casa Saisai Zheng, numero 37 del mondo. Una partita che, sulla carta, sembrava essere tutta favorevole alla cinese, considerando le differenze in classifica tra le due. Jasmine, invece, si è imposta con lo score di 7-5 3-6 7-5 dopo 2 ore e 44 minuti di gioco. Per l’azzurra, vincitrice di due titoli ITF in questa stagione (Curitiba e Brescia) e ai quarti di finale del torneo di Palermo, un riscontro davvero considerevole, frutto di un’annata dal sapore decisamente positivo per lei. Un risultato che potrebbe proiettarla alla posizione n.113 del ranking (virtuale), con un guadagno di 13 posti rispetto alla classifica dell’inizio di questa settimana.

Jasmine Paolini

Credit Foto Getty Images

Nel primo set Paolini fa capire fin da subito di non avere alcun timore reverenziale nei confronti della sua rivale: break nel quarto game e 3-1. L’azzurra, come l’avversaria del resto, deve però fare i conti con le “bizze” del proprio servizio e non è un caso che lo scambio di break e controbreak si concentri dal settimo al nono gioco. In questa sfida di nervi Jasmine dimostra però di essere ben centrata e nel dodicesimo game c’è lo strappo decisivo, valso il successo della frazione sul 7-5. Nel secondo set Zheng eleva il livello del suo tennis e l’azzurra fa fatica a tenere la velocità di palla della cinese. Dopo aver recuperato il break in apertura grazie al controbreak del terzo game, Jasmine deve subire l’iniziativa dell’avversaria e alzare bandiera bianca nel settimo e nel nono gioco, permettendo alla padrona di casa di aggiudicarsi il parziale sul 6-3, forte del 70% di prime di servizio in campo e del 60% dei quindici ottenuti contro la seconda in battuta dell’italiana.
WTA, Guangzhou
Sofia Kenin trionfa a Guangzhou, Samantha Stosur si arrende in 3 set in finale
21/09/2019 A 08:39
Nel terzo set Zheng sembra avere dalla sua l’inerzia della partita: arriva il break del secondo gioco. La nostra portacolori, però, ha il merito di rimanere aggrappata alla partita e di conquistare il controbreak nel quinto gioco. Improvvisamente lo spartito del match cambia e il tennis di Jasmine ritrova nuovamente vigore. L’azzurra prende il comando delle operazioni e, dopo aver sfiorato un altro break nel settimo game, strappa la battuta alla rivale nell’undicesimo gioco, archiviando la pratica sul 7-5.
giandomenico.tiseo@oasport.it
WTA, Guangzhou
Jasmine Paolini, un set di lotta non basta: Sofia Kenin in semifinale
19/09/2019 A 16:28
WTA, Guangzhou
Jasmine Paolini vince in rimonta contro Tamara Zidansek. L’azzurra agli ottavi
17/09/2019 A 20:21