Ancora un’altra settimana servirà per rivedere in campo Bianca Andreescu. La canadese, infatti, ha deciso di rinunciare al WTA Melbourne 3, alias Grampians Trophy, noto anche come il torneo delle giocatrici in quarantena dura dopo che negli aerei in arrivo a Melbourne sono state riscontrate positività al Covid-19. Queste le parole della giocatrice canadese nel suo comunicato: “Al termine delle ultime due settimane in quarantena, è davvero bello poter tornare in campo. Dopo averne discusso col mio team, abbiamo deciso di concentrarci sull’allenamento, questa settimana, per gli Australian Open, saltando il Grampians. Grazie infinite a Tennis Australia e alla WTA per il loro duro lavoro nel dare a tutti noi queste scelte. Ci vediamo agli Australian Open“.
La vincitrice degli US Open 2019 non scende in campo da quasi un anno e mezzo: l’ultima sua apparizione è stata quella delle WTA Finals 2019, dalle quali si è ritirata a torneo in corso. Nonostante la lunghissima assenza, che in circostanze normali l’avrebbe obbligata a rientrare senza classifica, il semicongelamento provocato dal Covid-19 ha fatto sì che Andreescu potesse restare nelle prime dieci al mondo.
WTA, Indian Wells
Nottata di sorprese: fuori Pliskova, Andreescu e Gauff
11/10/2021 A 22:53
Wimbledon
Wimbledon, il pagellone: Djokovic una sentenza, Berrettini storico
12/07/2021 A 10:10
Australian Open
Serena Williams sul velluto, cadono Andreescu e Kvitova
10/02/2021 A 01:36