Arrivano notizie agrodolci per i colori italiani dal primo turno delle qualificazioni al WTA 1000 di Miami. Sul cemento della Florida, infatti, da un lato l’Italia applaude la bella affermazione di Elisabetta Cocciaretto contro Claire Liu ma, dall’altro, deve leccarsi le ferite per una triplice eliminazione di Sara Errani, Martina Trevisan e Jasmine Paolini. Avanza spedita Elisabetta Cocciaretto che si sbarazza della statunitense Claire Liu con un doppio 6-4 dimostrando un ottimo gioco contro un'avversaria di assoluto livello, mentre le altre connazionali si fermano con sconfitte tutte maturate in tre set. Sara Errani, per esempio, viene piegata dalla padrona di casa Bethanie Mattek-Sands con il punteggio di 6-4 3-6 6-4.
Cade anche Martina Trevisan. La ventisettenne fiorentina ha avuto la peggio contro la bielorussa Olga Govortsova con il punteggio di 4-6 6-1 7-6(4). Discorso simile anche per Jasmine Paolini che non riesce a superare l’ostacolo rappresentato dalla serba Olga Danilovic con il punteggio di 6-7(2) 6-1 6-4. Insomma, il bilancio non è positivo come per gli uomini.
Tra le altre atlete impegnate nelle qualificazioni, spicca il successo della belga Kirsten Flipkens 4-6 6-3 6-1 sulla statunitense Whitney Osuigwe, quindi la spagnola Aliona Bolsova stende la padrona di casa Coco Vandeweghe con un netto 6-2 6-3, mentre Ljudmila Samsonova approfitta del ritiro della romena Monica Niculescu che conduceva 6-2 4-0.
ATP, Miami
Lorenzi, Fabbiano, Gaio e Viola passano il 1° turno
23/03/2021 A 10:23

Cocciaretto rimontata da Barthel: la partita in 200 secondi

Tennis
La guida al torneo di Miami: assenti illustri e speranze italiane
22/03/2021 A 15:17
WTA, Guadalajara
Cocciaretto, la più giovane italiana in una semifinale dal 2007
12/03/2021 A 11:54