Tennis
WTA, Palermo

Camila Giorgi pronta per Palermo: quattro top 20 nel WTA siciliano che riapre il tennis femminile

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Camila Giorgi

Credit Foto Getty Images

DaOAsport
27/07/2020 A 09:27 | Aggiornato 27/07/2020 A 09:31

Dal nostro partner OAsport.it

Con il WTA International di Palermo, la stagione del circuito femminile torna a vedere incontri ufficiali, i primi dallo stop per pandemia di coronavirus, che ha cancellato ben quattro mesi abbondanti di tennis, a partire dalla stagione americana di Indian Wells e Miami per culminare con l’uscita di scena di Wimbledon.

Il livello si preannuncia particolarmente alto, con quattro top 20 (la britannica Johanna Konta, la croata Petra Martic, la ceca Marketa Vondrousova e la greca Maria Sakkari) e varie ulteriori giocatrici di alto livello, tra cui spicca un’ex vincitrice Slam, la lettone Jelena Ostapenko. Il nome enorme, però, è sfuggito proprio all’ultimo: Simona Halep avrebbe dovuto partecipare, ma le nuove restrizioni imposte su chi viene da Romania e Bulgaria hanno convinto, più degli sforzi dell’organizzazione per salvare la presenza della campionessa di Wimbledon, a desistere dal proposito di giocare il torneo siciliano.

WTA, Palermo

Simona Halep ci ripensa e rinuncia a Palermo: vani gli sforzi dell'organizzazione

26/07/2020 A 13:26

Rimane una speranza, quella di Karolina Pliskova, ma la ceca, numero 3 del mondo, ha già fatto sapere che verrà a Palermo soltanto se le sarà assicurata la cancellazione degli US Open. Non è però da escludere che un ruolo possa giocarlo la presenza della sorella Kristyna. Il torneo, tornato in scena nel 2019 dopo cinque edizioni saltate per problemi finanziari nel riuscire a mantenere la data (ceduta in direzione Malesia e poi recuperata), non vede neppure la presenza della vincitrice di un anno fa, la svizzera Jil Teichmann, che ha altri piani per il ritorno.

Giocherà invece per la prima volta in terra siciliana Camila Giorgi, cui è andata una wild card assieme a Jasmine Paolini: si tratta delle uniche due giocatrici italiane attualmente nelle prime cento. Nelle qualificazioni, con Martina Trevisan e Giulia Gatto-Monticone scalate dentro il tabellone cadetto per accesso diretto (ma potrebbero non essere le sole), le wild card vanno a Elisabetta Cocciaretto, Sara Errani, Dalila Spiteri (che sfrutta la quota siciliana), mentre ce n’è una quarta ancora da decidere con il settore tecnico della FIT.

federico.rossini@oasport.it

Che passante di Camila Giorgi, è il punto più bello del match contro la Kuznetsova

00:00:26

WTA, Palermo

Simona Halep ci ripensa e rinuncia a Palermo: vani gli sforzi dell'organizzazione

26/07/2020 A 13:26
WTA, Palermo

Palermo riapre il circuito WTA: presenti Halep e Ostapenko, Pliskova solo se saltano gli US Open

24/07/2020 A 14:30
Contenuti correlati
TennisWTA, PalermoSimona Halep
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo