Grande prestazione di determinazione e caparbietà per Sara Errani sulla terra battuta di Rabat (Marocco). L’azzurra ha sconfitto, in tre set dopo quasi 3 ore di gioco, l’americana Alison Riske (n.40 WTA) con il punteggio di 7-6 6-7 6-2 qualificandosi ai quarti di finale del torneo marocchino. Grazie a questo risultato la Errani se la vedrà al prossimo turno con la vincente della sfida tra Daria Gavrilova (testa di serie n.3) ed Elise Mertens.
Nel primo set l’avvio è molto positivo per Sarita: due break nei primi cinque giochi ed avanti 5-1 mettendo in mostra un tennis di ottima qualità al cospetto di una Riske in grande difficoltà nello scambio da fondo. Tuttavia, in modo del tutto inatteso, l’italiana perde improvvisamente le sue sicurezze, specie in battuta, consentendo alla rivale di rimontare e pareggiare i conti sul 5-5. Si va al tie-break ed è un’autentica battaglia con la statunitense avanti 7-6 e la possibilità di chiudere il parziale in proprio favore dovendo però subire la reazione della nostra portacolori vittoriosa 9-7.
Nel secondo parziale il servizio non è certo il fondamentale migliore delle due giocatrici in campo. Uno scambio quasi continuo di break e controbreak, ben 8 in totale, porta il match ancora una volta al tie-break. In questo caso è la 26enne di Pittsburgh ad avere la meglio riuscendo a gestire meglio i suoi colpi non dando modo alla Errani di recuperare.
WTA, Praga
Camila Giorgi che aggressività! Wang superata e quarti di finale conquistati
03/05/2017 A 12:15
Nel terzo set la tennista nostrana si scatena letteralmente infilando una serie di 5 giochi a zero e lasciando le briciole alla rivale. Il parziale controbreak del sesto game non cambia le carta in tavola e la n.102 WTA ottiene un importante successo per il morale.
giandomenico.tiseo@oasport.it
WTA, Rabat
Incredibile Bacsinszky: cade, colpisce da terra e fa punto
03/05/2017 A 08:26
WTA, Rabat
Schiavone lotta, ma il titolo è di Pavlyuchenkova
06/05/2017 A 15:59