D’accordo, non saranno le avversarie più prestigiose e i tornei di maggiore spicco, ma intanto Francesca Schiavone prosegue il suo grande momento di forma e dopo il successo inaspettato al WTA di Bogotà, macina turni anche a Rabat.
Sta onorando alla grande anche questa wild card la Schiavone, che grazie al successo sulla numero 104 del mondo Tatjana Maria – 6-1, 4-6, 6-3 il punteggio – si è garantita un posto in semifinale del torneo marocchino.
Roland Garros
Le 10 partite più belle della storia del Roland Garros
25/05/2021 A 12:00
Per Francesca, di fatto, è l’ottava partita consecutiva vinta nelle ultime 3 settimane e che le vale dunque la sfida contro Varvara Lepchenko, vincitrice del suo match ai quarti contro la giovane promessa statunitense CiCi Bellis.
Vediamo se Francesca – già invitata dagli organizzatori del ben più prestigioso WTA Premier Mandatory di Madrid in programma da lunedì – riuscirà a proseguire la sua corsa domani (magari centrando una finale italiana con la Errani, impegnata nell'altra semi contro Anastasia Pavlyuchenkova). Intanto, questo successo (e questa settimana in Marocco), le vale altre 19 posizioni di scalata all’interno del ranking WTA: ad oggi la Leonessa è la nuova numero 81 nel mondo. Niente male per una ragazza ormai quasi 37enne e che fino a un mese fa era in dubbio per riuscire ad entrare nei tabelloni di uno slam.
WTA, Roma
Il padre di Camila Giorgi: "Quella giudice non era neutrale"
12/05/2021 A 09:31
Roland Garros
Sinner, i motivi per sognare la vittoria contro Nadal
06/10/2020 A 05:00