Va alla greca Valentini Grammatikopoulou la finale del torneo WTA 125 di Vancouver. L’ellenica sconfigge in un’ora e 17 minuti Lucia Bronzetti con il punteggio di 6-2 6-4. Per lei una sorta di imitazione di Caroline Garcia a Cincinnati, perché, come la francese, la vittoria finale la ottiene partendo dalle qualificazioni.
Il match segue un canovaccio per buona misura particolare. Il primo set vede l’azzurra partire con il piede giusto, salendo subito sul 2-0. Di lì, però, non trova più nessun tipo di continuità al servizio, perdendo sei giochi consecutivi, dei quali due molto lottati, e ritrovandosi sotto 6-2. Anche nel secondo parziale Bronzetti va avanti 2-1 e servizio, ma Grammatikopoulou la riprende subito, per poi sventare due chance di 3-2 per l’azzurra nell’immediato. Non accade più nulla fino al decimo game, quando la greca riesce a trovare un altro break a 15 e, con questo, anche il torneo.
WTA VANCOUVER
Lucia Bronzetti in finale al 125 di Vancouver
21/08/2022 ALLE 06:22
Bronzetti, con questo risultato, salirà al numero 59 del mondo, suo best ranking; non giocherà al 250 di Granby, e andrà direttamente a New York per gli US Open. Grammatikopoulou, invece, fa un balzo di 96 posti raggiungendo a sua volta la miglior classifica di numero 143.

Bronzetti: "Da Barty a Ostapenko, sconfitte che mi fanno crescere"

ATP, Tel Aviv
Djokovic non sbaglia, Pospisil si arrende in 2 set: Nole in semifinale
QUALCHE SECONDO FA
ATP, Sofia
Musetti top a Sofia: sconfitto Struff, è semifinale
31 MINUTI FA