Chiara Cainero torna sul tetto d'Europa per la sesta volta in carriera. La friulana infatti ha appena vinto la finale dello skeet femminile nella rassegna continentale 2021 che si sta tenendo a Osijek. Sbriciolando 50 dei 60 piattelli a disposizione nella gara per le medaglie, l’azzurra è riuscita a piegare la resistenza della russa Zilia Batyrshina, seconda a quota 48/60, mettendosi così al collo il sesto oro della sua storia personale a questo livello – dopo quelli ottenuti nel 2006, nel 2007, nel 2013, nel 2014, e nel 2016 – all’interno di un quadro di vittorie e palmares ben più ampio, nei quali trovano posto in maniera preponderante l’oro alle Olimpiadi del 2008 di Pechino e l’argento a quelle di Rio 2016.
Ma la competizione non ha offerto solo questo. Da registrare, infatti, vi sono il bronzo della britannica Amber Hill, terza con lo score 38/50, il quarto posto della teutonica Nadine Messerschmidt, giù dal podio (31/40) ma felice di aver ottenuto la carta olimpica per il contingente tedesco; senza dimenticare il quinto posto della russa Nadezda Konovalova e il sesto posto della cipriota Kostantia Nikolaou. Il programma di gara ora prosegue con la finale maschile: per l’Italia in gara vi saranno sia Gabriele Rossetti sia Tammaro Cassandro.
Tiro
Chiara Cainero: "Giusto rinviare le Olimpiadi. Mi mancano le gare, ma è bello stare in famiglia"
29/03/2020 A 18:08

A lezione di tiro al volo con Jessica Rossi

Tokyo 2020
ZHANG, ORO E RECORD DEL MONDO NELLA CARABINA 50M
02/08/2021 A 10:04
Tokyo 2020
Marco De Nicolo non riesce a centrare la qualificazione alla finale
02/08/2021 A 07:43