Dopo Chiara Cainero nel concorso femminile, Gabriele Rossetti fa altrettanto nel contest maschile di skeet agli Europei 2021 di tiro a volo, in corso di svolgimento a Osijek, aggiudicandosi l'oro nella specialità, il primo della sua carriera. In una finale condotta magistralmente, il toscano campione olimpico di Rio 2016, concede pochissime chance ai suoi rivali sbriciolando 55 dei 60 piattelli a disposizione e domando il cipriota Georgios Achilleos, argento a quota 53/60; in un podio completato dal finlandese Eetu Kallioinen con lo score di 45/50, che si è preso sia il bronzo continentale sia soprattutto la carta olimpica per il suo contingente.
Alle loro spalle ai piedi del podio, invece, si sono piazzati il tedesco Vincent Haaga, l’altro azzurro presente in gara ovvero Tammaro Cassandro, che ha chiuso quinto con un falloso punteggio di 25/30, e il transalpino Eric Delaunay, sesto a 15/20.
Per Rossetti, che sarà ai Giochi proprio insieme a Cassandro, un trionfo atteso - il primo della sua carriera in questo tipo di scenario, dopo i due ottenuti ma da juniores - che tutti si augurano, in casa Italia, possa essere da spinta per un’altra Olimpiade da protagonista.
Tiro
Chiara Cainero vince l'oro nello skeet: 6° trionfo continentale
27/05/2021 A 16:39

A lezione di tiro al volo con Jessica Rossi

Tokyo 2020
ZHANG, ORO E RECORD DEL MONDO NELLA CARABINA 50M
02/08/2021 A 10:04
Tokyo 2020
Marco De Nicolo non riesce a centrare la qualificazione alla finale
02/08/2021 A 07:43