Il terzetto formato da Diana Bacosi, Chiara Cainero e Martina Bartolomei è stato il migliore delle qualificazioni con il punteggio 497/525 e nel medal match per il Titolo ha affrontato il team tedesco formato da Nadine Messerschmidt, Katrin Butterer e Christine Wenzel. Nel duello le azzurre hanno arginato le avversarie con molta tenacia, ma qualche incertezza di troppo nell’ultimo round le ha costrette all’argento con il punteggio di 6 a 4. Di bronzo, invece, la medaglia al collo degli azzurri Gabriele Rossetti, Tammaro Cassando e Luigi Agostino Lodde.
Terzi al termine delle sette serie di qualificazione, i nostri portacolori hanno confermato la posizione battendo il tema della Repubblica Ceca con un netto 6 a 2. “Il bilancio finale non può essere che estremamente positivo: 6 ori, 2 argenti e 3 bronzi. Una medaglia in ogni classifica – ha chiosato il Direttore Tecnico Andrea Benelli – Oltre alle medaglie mi riferisco anche alle prestazioni dei singoli e della predisposizione nei confronti della gara. Torniamo in Italia soddisfatti del nostro lavoro e pronti a metterci di nuovo a testa bassa per preparaci al prossimo appuntamento”.
Tokyo 2020
ZHANG, ORO E RECORD DEL MONDO NELLA CARABINA 50M
02/08/2021 A 10:04
Tokyo 2020
Marco De Nicolo non riesce a centrare la qualificazione alla finale
02/08/2021 A 07:43
Tokyo 2020
Jessica Rossi: "Fa male tornare a casa senza medaglie"
31/07/2021 A 11:07