Sono stati giorni intensi per Federica De Nicola, 24enne milanese che nella vita fa la studentessa di Medicina ma soprattutto è una grande appassionata di sport: una passione che ultimamente l'ha portata fino alle Hawaii, dove nello scorso weekend ha conquistato il primo posto nella categoria 18-24 anni alla sua seconda partecipazione all'Ironman di Kona. Una vittoria incredibile, raccontata sulle pagine di Repubblica.
Ho nuotato per 4 chilometri, corso per 42,195, la distanza della maratona, pedalato per altri 180 fino a non sentire più i muscoli, a non avere più fiato. Ho pensato mille volte di mollare, di non farcela, ma ho resistito e alla fine ho vinto
Tokyo 2020
Il triathlon a Tokyo 2020: qualificati e calendario
09/03/2021 A 15:16
E pensare che la sua avventura era partita con tanta paura: il suo volo da Parigi (dove aveva fatto scalo) a Los Angels infatti era stato tormentato da un guasto al motore che aveva costretto l'Airbus A380 della Air France in questione a un atterraggio d'emergenza a Goose Bay, in Canada. Tra i 520 passeggeri c'era anche Federica, finalmente dopo 50 ore di viaggio è arrivata alle Hawaii tranquillizzando tutti.
Qualche giorno dopo l'impresa più bella, tutta certificata sui social: una prova di volontà e carattere, con una grande ispirazione.
Il mio modello è Alex Zanardi. Un vero ironman, un uomo di ferro, un grande sportivo ma soprattutto una persona straordinaria
Triathlon
Billy Monger, che impresa: il pilota senza gambe che ha completato il triathlon
27/02/2021 A 17:50
Triathlon
Fabian: “Penso che le Olimpiadi si faranno"
16/11/2020 A 16:19