Ci saranno due azzurri nell’ultima finale degli Europei di Roma. Andreas Sargent Larsen ed Eduard Timbretti Gugiu hanno staccato il pass per l’ultimo atto dell’individuale maschile dalla piattaforma. Una buona qualifica per i due tuffatori italiani, che hanno chiuso rispettivamente con il terzo ed ottavo punteggio.
Ad imporsi con il miglior punteggio è stato il tedesco Timo Barthel, che ha chiuso con 429.30, nonostante un errore nel quadruplo e mezzo avanti raggruppato (42.55). Strepitoso, invece, il triplo e mezzo rovesciato raggruppato, con cui Barthel ha ottenuto 86.70. Seconda posizione per l’ucraino Oleksii Sereda, principale favorito per la medaglia d’oro, che ha totalizzato 408.25 con anche due tuffi errati.
Al terzo posto si è piazzato un ottimo Andreas Sargent Larsen, che conferma di poter lottare per le medaglie. L’azzurro ha chiuso con 396.80, ma ha sbagliato il triplo e mezzo rovesciato raggruppato (45.90). Ottimo invece il tuffo dalla verticale, che ha dato a Larsen 74.25 punti.
Tuffi
Mondiali Junior: Santoro e Belotti d’oro nel syncro, bronzo per De Sanctis
IERI ALLE 08:13
Quarto l’ucraino Yevhen Naumenko (389.65) davanti al britannico Noah Williams (373.35), al tedesco Eikermann Gregorchuk (373.30) e allo spagnolo Carlos Camacho Del Hoyo (365.15). Ottavo, invece Eduard Timbretti Gugiu, che ha chiuso con 363.80 in una gara condizionata da qualche sbavatura, ma positiva nel suo complesso.

TOM DALEY LAVORA A MAGLIA IN TRIBUNA

Tuffi
Santoro incanta: oro bis anche dai 3 metri ai Mondiali Juniores
02/12/2022 ALLE 07:58
Tuffi
Mondiali Junior: Santoro si tinge d’oro dal metro a Montreal!
30/11/2022 ALLE 07:50