Manca poco alla chiusura di questi Europei degli sport acquatici a Roma e per l’Italia le soddisfazioni continuano ad arrivare con continuità. Lorenzo Marsagliae Giovanni Tocci, dopo aver condiviso il podio nelle gare individuali dei tuffi dal metro (argento e bronzo) e dal trampolino 3m (oro e bronzo), hanno voluto esagerare, andandosi a prendere una medaglia anche nel sincro dai tre metri.
È arrivato un argento per i due azzurri con lo score di 387.51 alle spalle della coppia britannica formata da Anthony Harding e da Jack Laugher (412.83), argento mondiale a Budapest quest’anno. Il bronzo è stato centrato invece dai due ucraini Oleg Kolodiy e Oleksandr Horshkovozov (384.39). Un risultato che va ad arricchire il medagliere azzurro di specialità: 4 ori, 3 argenti e 5 bronzi.
Tuffi
Mondiali Junior: Santoro e Belotti d’oro nel syncro, bronzo per De Sanctis
IERI ALLE 08:13

Il racconto

Azzurri che hanno cominciato molto bene con l’ordinario indietro carpiato con cui hanno ottenuto 52.80, sporcando invece il rovesciato carpiato (43.20). Con i liberi la resa degli azzurri è stata ottima: 71.61 con il rovesciato carpiato, 84.66 con il doppio salto mortale e mezzo avanti con duo avvitamenti carpiato e il 72.00 doppio salto mortale e mezzo ritornato carpiato. Nell’ultimo tuffo qualche problema nell’esecuzione di Marsaglia (63.24), ma alla fine il risultato arrivato.
Dal punto di vista statico, è la prima medaglia d’argento della storia dei tuffi italiani in questa specialità a livello europeo, ricordando il podio mancava dal 2009 quando a Torino i fratelli Nicola e Tommaso Marconi giunsero terzi.

SPORT EXPLAINER: Tuffi

Tuffi
Santoro incanta: oro bis anche dai 3 metri ai Mondiali Juniores
02/12/2022 ALLE 07:58
Tuffi
Mondiali Junior: Santoro si tinge d’oro dal metro a Montreal!
30/11/2022 ALLE 07:50