Non segnava in Premier League da febbraio, in una stagione maledetta (condita anche dalla delusione in Nazionale), ma la gioia è arrivata proprio nella notte decisiva: Manolo Gabbiadini al 72′ di Swansea-Southampton ha segnato quello che si può considerare il gol salvezza per i Saints. Un tap-in da pochi passi che salva quasi aritmeticamente la formazione di Mark Hughes. Negli spogliatoi è esplosa la festa al coro di “Ohhh Gabbiadini…”.
Non segnava in Premier League da febbraio, in una stagione maledetta (condita anche dalla delusione in Nazionale), ma la gioia è arrivata proprio nella notte decisiva: Manolo Gabbiadini al 72′ di Swansea-Southampton ha segnato quello che si può considerare il gol salvezza per i Saints. Un tap-in da pochi passi che salva quasi aritmeticamente la formazione di Mark Hughes. Negli spogliatoi è esplosa la festa al coro di “Ohhh Gabbiadini…”.
Tutti Gli Sport
Tutte le emozioni degli Europei di tiro, l'ultima chance per Tokyo
20 ORE FA
Tutti Gli Sport
Palestre, piscine e impianti sciistici: le nuove regole
18/05/2021 A 14:31
Tutti Gli Sport
McGregor il più pagato dell'ultimo anno, seguono Messi e Ronaldo
13/05/2021 A 14:46