In Montenegro, per esempio, l'associazione studenti sportivi del Montenegro, in collaborazione con lo sponsor Lustica Bay ha organizzato un giorno di viaggio per la penisola di Lustica, che includeva golf ed escursioni oltre alla possibilità di visitare l’uliveto della famiglia Moric, il primo e unico in Montenegro certificato come biologico sia per la produzione di olive che di olio d'oliva.
In Polonia, in occasione dell’IDUS 2016, l’AZS Cracovia ha organizzato due eventi. Il primo è stato il test di cooper universitario, dodici minuti di corsa continua che ha coinvolto l’intera università e non solo: il partecipante più giovane del test aveva appena tre anni, il più anziano 88. In tantissimi hanno seguito le celebrazioni allo stadio, studenti, dottorandi, ricercatori, tantissime famiglie con bambini accorse per trascorrere il loro tempo libero praticando sport. Presenti anche tantissime attrazioni - soprattutto per i bambini – messe a disposizione dal dipartimento di informazione e promozione della Jagiellonian University, che ha organizzato un parco giochi appositamente studiato per i bambini, nonché un punto per la misurazione della pressione e del grasso corporeo, supervisionato da specialisti che hanno poi interpretato i vari risultati.
Un altro evento è stata la celebrazione del Giubileo del 40° anniversario del KS AZS AWF Cracovia, uno dei migliori club della Malopolska, i cui atleti hanno collezionato medaglie in occasione di numerosi eventi sportivi internazionali oltre a rappresentare la Polonia alle Olimpiadi (anche a Rio 2016, con quattro atleti). Grande attenzione anche per il canottaggio, con la partecipazione di quasi quaranta squadre provenienti da tutta la Polonia. Il concorso ha visto la partecipazione di quasi trecento partecipanti tra cui molti atleti olimpici presenti a Rio.
FISU
Napoli 2019, il conto alla rovescia è iniziato
31/12/2016 A 15:10
In Libano, la Notre Dame University e la Lebanese American University hanno invece celebrato con una serie di eventi ed attività quali badminton, calcio-tennis, giochi di destrezza, salto della corda, cheerleading e zumba, tra le altre. Una celebrazione che proseguirà nel corso del semestre, con una serie di conferenze relative a diversi argomenti di grande interesse per la popolazione studentesca, quali anti-doping, parità di genere e leadership.
A Cuba, la IDUS è stata dichiarata attività ufficiale da parte del Ministero dell'Istruzione per tutte le università del paese. In tutta l'isola sono state organizzate tantissime attività come futsal, tai chi, softball, pallavolo e basket.
FISU
FISU celebra la giornata internazionale degli studenti
30/11/2016 A 11:44
FISU
Grande successo per la 3×3 FISU World University League
31/10/2016 A 13:33