Luna Rossa continua a volare e porta a casa il terzo punto nella semifinale di Prada Cup 2021, in corso di svolgimento nella baia di Auckland (in Nuova Zelanda). La barca sponsorizzata da Prada e Pirelli si è dimostrata estremamente competitiva anche in condizioni di vento medio-leggero, tra i 10 e i 12 nodi, regolando abbastanza agevolmente American Magic sul campo di regata A e portandosi ormai ad un passo dalla finale delle Challenger Series contro i britannici di Ineos Team UK. Tra poco andrà in scena il quarto atto della serie, con Max Sirena e compagni che avranno a disposizione il primo match point per chiudere i conti ed eliminare definitivamente gli americani dalla corsa per la 36ma Coppa America di vela.
Dopo le due pesanti sconfitte in partenza di ieri, Dean Barker reagisce e permette a Patriot di tagliare la linea di start perlomeno insieme a Luna Rossa. Gli americani non riescono però ad allungare e devono cedere il passo al Team Prada Pirelli dopo la seconda virata sul lato destro del campo. Ottima prima bolina per Luna Rossa, che raggiunge il gate con 13″ di vantaggio su American Magic dimostrandosi veloce e stabile in manovra. Buona gestione nel primo lato di poppa da parte di James Spithill e Francesco Bruni, che marcano egregiamente le mosse degli statunitensi allungando ulteriormente e completando il secondo tratto (su 6 totali) con un margine di 22″.
Vela
America’s Cup e Luna Rossa, il giro di milioni è pazzesco
05/03/2021 A 18:39

Luna Rossa vs American Magic (2021)

Credit Foto Getty Images

Situazione sotto controllo anche nella seconda bolina: Luna Rossa Prada Pirelli non commette errori, legge alla perfezione il campo e sfrutta un paio di sbavature americane in manovra per portare a 41″ il suo vantaggio a metà regata, in occasione del terzo gate. Patriot sale di colpi e dimezza il distacco nella seconda poppa, raggiungendo il quarto cancello con 20″ di ritardo (grazie ad un salto di vento), ma l’equipaggio italiano è reattivo e neutralizza ogni tentativo di sorpasso avversario. Nel terzo lato di bolina, Spithill e Bruni riallungano e mantengono un discreto margine di sicurezza che permette a Luna Rossa di lanciarsi nell’ultima poppa con 41″ e 500 metri di vantaggio. Nessun colpo di scena nel finale, con gli italiani che tagliano il traguardo precedendo American Magic di 35″ e portandosi sul 3-0 nella serie.
Vela
Spithill: "Faremo di tutto per vendicarci! Ainslie? Un grande"
10/02/2021 A 14:25
Vela
Perché Luna Rossa può battere Ineos UK in finale
30/01/2021 A 07:34