Luna Rossa e Team New Zealand sono sul 3-3 nella contesa che mette in palio la America’s Cup, il trofeo sportivo più antico al mondo. L’equipaggio italiano ha vinto gara-5 partendo con mure a dritta, i Kiwi hanno replicato nella regata successiva sfuttando le medesime condizioni nella zona di pre-start. Proprio la partenza si è rivelata essere il fondamentale decisivo di entrambe le prove disputate nella baia di Auckland (Nuova Zelanda), dove le due barche a turno non sono riuscite ad alzarsi sui foil.
In gara-5 è stata Te Rehutai a dover scendere dalle ali e a non riuscire a prendere il volo. Peter Burling e compagni non hanno letto benissimo il vento che soffiava a circa 8 nodi in quel frangente, non sono stati in grado di alzarsi sui foil e di volare sull’acqua. Ovviamente non hanno potuto fare velocità, Luna Rossa ha allungato subito al via e ha acquisito un vantaggio di circa 200 metri che si è rivelato poi determinante per l’esito della contesa.
America's Cup
Spithill: "Partenza campo minato, ci saranno altre sorprese"
13/03/2021 A 06:28
America's Cup
Un errore a testa in partenza, tra Luna Rossa e New Zealand è 3-3
13/03/2021 A 03:46
America's Cup
Il patron di Luna Rossa: “Lavoriamo per la prossima Coppa America”
06/04/2021 A 07:32