Luna Rossa e Team New Zealand si trovano in perfetta parità dopo la prima giornata di regate nella baia di Auckland. Il match race che mette in palio la America’s Cup è fisso sul punteggio di 1-1: i Kiwi si sono imposti nella prima regata, l’equipaggio italiano ha replicato in gara-2 e tiene apertissima la contesa. I padroni di casa erano (e sono…) convinti di vincere facilmente, ma intanto Team Prada Pirelli ha portato a casa un punto e inizia a minare le certezze della corazzata detentrice del trofeo sportivo più antico al mondo.
Il Defender era in totale controllo nella gara-1, dopo una partenza sostanzialmente alla pari con gli avversari e condizionata dalla mancata penalità inflitta ai neozelandesi (Luna Rossa aveva tentato l’orzata per sfruttare la regola 11, ma i commissari di giuria non hanno comminato sanzioni). All’inizio dell’ultimo tratto di bolina (sono previsti sei tratti, tre controvento e tre di poppa), Peter Burling è clamorosamente scivolato su Te Rehutai: il timoniere di Team New Zealand è caduto mentre si stava spostando da un lato all’altro della barca per un cambio di timone, operazione che James Spithill e Francesco Bruni non devono fare su Luna Rossa.
Di seguito il VIDEO della caduta di Peter Burling su Te Rehutai (al minuto 30'56")
America's Cup
Novità su date, sede e partecipanti: New Zealand tace, Luna Rossa aspetta
12/10/2021 A 12:47
Il Campione Olimpico e sei volte Campione del Mondo tra i 49er si è prontamente rialzato, si è tuffato rapidamente nel pozzetto e ha preso velocemente il controllo del timone. Il vantaggio di Team New Zealand era tranquillizzante e la regata è stata vinta con 31 secondi di vantaggio su Luna Rossa, poi brava a rispondere nella prova successiva. .

Luna Rossa-New Zealand 1-1: gli highlights in 80 secondi

America's Cup
America's Cup e uno stallo infinito: dove e quando la prossima?
11/08/2021 A 15:37
America's Cup
Rivoluzione in acqua: nascono i chase boat a idrogeno
08/06/2021 A 16:08