Luna Rossa è stata bistrattata dai media neozelandesi fino a ieri e non era ritenuta una degna avversaria per Team New Zealand. Si pensava che i Kiwi dominassero la America’s Cup, surclassando con grande facilità l’equipaggio italiano. Team Prada Pirelli, invece, ha dimostrato, nella prima giornata di regate, di essere sul pezzo e di avere le capacità per contrastare gli oceanici nella baia di Auckland: c’è lotta per la conquista del trofeo sportivo più antico del mondo, non sarà di certo una passeggiata per il Defender e l’equipaggio italiano ha tutte le carte in regola per tentare il colpaccio.
Luna Rossa ha vinto la gara-2 e ha pareggiato i conti: il tabellone recita 1-1, c’è dunque un testa a testa per mettere le mani sulla Vecchia Brocca. I media locali si sono dovuti ricredere dopo la prestazione confezionata ieri dai ragazzi dello skipper Max Sirena, spettacolari in partenza e poi capaci di allungare fino a ottenere oltre trecento metri di vantaggio. Non c’è più un ottimismo smodato nella flotta di Peter Burling e anche i media locali sono dovuti tornare sui loro passi.
Nella conferenza stampa tenuta dopo le prime due regate, un giornalista di TV3 ha chiesto a James Spithill, timoniere di Team Prada Pirelli insieme a Francesco Bruni, se aveva un messaggio per chi aveva sottovaluto Luna Rossa nelle ultime settimane. L’australiano, vincitore della Coppa America in due occasioni (2010 e 2013 con gli statunitensi di Oracle), ha risposto in modo evidentemente scherzoso all’interrogativo: “Tu intendi persone come te? Voi non sbagliate mai, vero?“.
America's Cup
Novità su date, sede e partecipanti: New Zealand tace, Luna Rossa aspetta
12/10/2021 A 12:47
Di seguito il VIDEO della risposta di James Spithill al giornalista (minuto 17:30)
Il timoniere che ha vinto il maggior numero di regate di America’s Cup nella storia (15 ieri, ha superato di una lunghezza Russell Coutts) ha replicato col sorriso, giusto per distendere gli animi in un momento molto nervoso e per portare un po’ di simpatia in un contesto particolarmente teso. Jimmy è stato bravo ad alleggerire la tensione e la sua risposta va vista in questo senso, anche perché c’è una mimica facciale a supporto. Si tratta di una risposta che non può essere vista in maniera polemica.

Luna Rossa-New Zealand 1-1: gli highlights in 80 secondi

America's Cup
America's Cup e uno stallo infinito: dove e quando la prossima?
11/08/2021 A 15:37
America's Cup
Rivoluzione in acqua: nascono i chase boat a idrogeno
08/06/2021 A 16:08