Luna Rossa-Team New Zealand 1-1. Questo è il punteggio al termine della prima giornata di regate nella baia di Auckland (Nuova Zelanda). Il match race che assegna la America’s Cup è in totale parità ed è estremamente equilibrato. I Kiwi si sono imposti in gara 1 con 31” di vantaggio, l’equipaggio italiano ha reagito nella seconda prova e ha vinto con 7” di margine. A risultare decisive sul campo di regata E, dove soffiava un vento variabile tra i 12 e i 16 nodi, sono state le due partenze: chi è riuscito ad avere la meglio nel fondamentale ha poi allungato fin da subito e ha messo in crisi l’avversario, anche se in gara 2 un errore di Team Prada Pirelli nell’ultimo tratto di bolina rischiava di ribaltare la situazione.
Nelle ultime settimane si è parlato tantissimo delle velocità di punta, in particolar modo di quelle che sarebbe in grado di sfoderare il Defender del trofeo sportivo più antico al mondo. Oggi, con folate di vento che hanno raggiunto i 15-16 nodi in gara 2, si sono già registrati dei picchi interessanti. Team New Zealand si è confermata migliore nel fondamentale, anche se non è stato sufficiente per imporsi: i dati ufficiali riportano un picco di 51,11 nodi, l’equivalente di 94,656 km/h. Siamo comunque lontani dal record di American Magic (53,31 nodi nella semifinale di Prada Cup) e anche dai tanto chiacchierati 60 nodi che avrebbero raggiunto in allenamento (con vento decisamente più sostenuto).
America's Cup
Il patron di Luna Rossa: “Lavoriamo per la prossima Coppa America”
06/04/2021 A 07:32
Luna Rossa, invece, nella gara 2 che ha conquistato con merito, ha toccato 49,78 nodi (ovvero 92,192 km/h). Team Prada Pirelli rimane ancora sotto al fatidico muro dei 50 nodi, ma la velocità di punta non basta per portare a casa le regate e oggi lo si è visto curiosamente. Curioso notare, tra l’altro, che James Spithill e compagni hanno avuto un picco maggiore rispetto agli avversari nella prima regata (quella persa): 48,01 nodi (ovvero 88,914 km/h) contro i 46,90 (l’equivalente di 86,859 km/h) di Peter Burling e compagni.

Da "Siamo Italiani" a "Po-po-po": Luna Rossa tricolore

America's Cup
America’s Cup, prossima edizione nel 2022 con Luna Rossa?
29/03/2021 A 10:22
America's Cup
America's Cup all'Isola di Wight? Il patron di Ineos: "Grandioso"
25/03/2021 A 14:16