Quattro giorni e l’attesissima America’s Cup prenderà finalmente il via. Luna Rossa, dopo aver sconfitto i britannici di Ineos Team UK per 7-1 nella Finale di Prada Cup, insegue l’impresa della vita contro i Defender di Emirates Team New Zealand. Serviranno sette successi in una serie al meglio delle tredici regate.
I neozelandesi hanno dato sfoggio di grande sicurezza negli scorsi giorni. Praticamente tutti gli organi di stampa locali sono concordi nell’affermare che i Kiwi partiranno nettamente favoriti nei confronti degli italiani. Il NZ Herald si è addirittura spinto a scrivere che “solo un miracolo o un grave impedimento può portare Luna Rossa alla vittoria“.
America's Cup
Stampa neozelandese: "A Luna Rossa serve un miracolo per vincere"
06/03/2021 ALLE 10:14
Solo tra qualche giorno scopriremo se si tratta di mera pretattica o di reale convinzione. Che Te Rehutai sia una barca velocissima e rivoluzionaria è fuori di dubbio. Che sia però in grado di umiliare Luna Rossa con un sonoro 7-0 è tutto da dimostrare. Oggi Emirates Team New Zealand si è allenata sul campo di regata E nelle condizioni di vento predilette, ovvero tra i 15 ed i 17 nodi. La sensazione è che con vento sostenuto davvero i Kiwi siano in grado di sfoderare velocità supersoniche. Vedere per credere.

Da "Siamo Italiani" a "Po-po-po": Luna Rossa tricolore

America's Cup
Luna Rossa-New Zealand, incrocio ravvicinato con vento medio
06/03/2021 ALLE 09:48
America's Cup
New Zealand, allenamento con vento 14-18 nodi. Luna Rossa osserva
05/03/2021 ALLE 14:54