Oggi è stato presentato Ineos Britannia, il sodalizio che parteciperà alla 37ma edizione della America’s Cup. Il Challenger of Record, che insieme ai detentori di Team New Zealand sta definendo il regolamento della competizione sportiva più antica al mondo, cambierà dunque il nome rispetto a quello impiegato durante la campagna dello scorso inverno: Ineos Uk perse contro Luna Rossa la finale della Prada Cup (poi la compagine italiane venne sconfitta dai Kiwi per 7-3 nel match race che metteva in palio la Vecchia Brocca), i britannici sperano che con la nuova denominazione si possa fare decisamente più strada e provare a portare per la prima volta la Coppa delle 100 Ghinee dove nacque nel lontano 1851.
La presentazione ha avuto luogo a Brackley, sede della Mercedes: tra la formazione velica e la scuderia di F1 è infatti nata una sinergia decisamente imponente, proprio con l’obiettivo di sconfiggere Team New Zealand. A fare gli onori di casa è stato Ben Ainslie, team principal e skipper di Ineos Britannia. Il quattro volte Campione Olimpico era al timone nell’ultima edizione della manifestazione, ma venne sonoramente travolto da James Spithill e compagni. A sostenere l’assalto al trofeo sarà ancora una volta Ineos, colosso della chimica presieduto da Jim Ratcliffe e che sponsorizza anche la Mercedes di F1 e la nota squadra ciclistica del World Tour, ma anche gli All Blacks di rugby e il Nizza di calcio.
Se Ben Ainslie sarà il team principal e lo skipper, James Allison sarà il responsabile tecnico mentre Geoffrey Willis sarà il direttore tecnico. Sono apprezzatissimi uomini della Mercedes, vere e proprie icone del paddock che hanno contribuito in maniera determinante ai successi delle Frecce d’Argento e di Lewis Hamilton. Il progettista navale sarà l’esperto tedesco Martin Fischer, che ha fatto parte del team di progettazione di Luna Rossa per due campagne di Coppa America. Per quanto concerne l’equipaggio, si stanno firmando i vari contratti: Giles Scott sarà ancora una volta il primo tattico, dopo aver vinto la medaglia d’oro tra i Finn alle Olimpiadi di Tokyo 2020.
America's Cup
Novità su date, sede e partecipanti: New Zealand tace, Luna Rossa aspetta
12/10/2021 A 12:47

Tita in esclusiva tra Tokyo, Luna Rossa e futuro della vela

Vela
Barcolana, vince Arca Sgr di Furio Benussi, ma che bora!
10/10/2021 A 12:48
Vela
New Zealand accecata: "Dunphy complotta contro di noi"
24/09/2021 A 13:00