Finisce pari e patta la terza giornata di finali di Prada Cup che prevedeva la quinta e la sesta regata tra Luna Rossa e Team Ineos UK. Una giornata in condizioni di vento tutto sommato leggero, dove la differenza è stata fatta ancora una volta in partenza e al primo split sul lato di bolina. Luna Rossa è riuscita a imporsi nella prima delle due regate della notte, ma Team Ineos ha dato chiari segnali di vita nella seconda, rendendo all’equipaggio italiano, per la prima volta in queste finali, la moneta che si erano sempre visti rifilare da Francesco Bruni e James Spithill. Una reazione che lascia ancora aperta questa Prada Cup, anche se il grande vantaggio costruito nelle due precedenti giornate di fatto consente a Luna Rossa condizioni di discreto controllo: anche pareggiando le prossime due giornate di regate, gli italiani sarebbero in finale contro Team New Zeland.

Prima regata: Luna Rossa domina, decisiva la seconda bolina

In condizioni di vento leggero – 10-12 nodi – sono due i momenti chiave della prima regata della notte, la quinta di questa finale di Prada Cup: la partenza e la seconda bolina. Team Ineos UK è molto aggressiva in partenza, con un match race davvero ravvicinato che porta entrambe le imbarcazioni a tagliare la linea di partenza con qualche secondo di anticipo. Questo si traduce in una penalità per entrambe, ma gli inglesi volevano tenere il lato di destra e riescono nel loro intento. Luna Rossa però al primo incrocio riesce a rimanere davanti e da quel momento marca stretto gli inglesi, lasciandoli in condizioni di vento sporco. Il team italiano gira così davanti di 15’’ al primo cancello di bolina, che diventano 20’’ al primo giro di poppa. La fase decisiva è però nel secondo lato di bolina, con Ben Ainslie e Ineos Team UK che provano a giocare aggressivi ma che vengono puniti da un salto di vento che amplia tantissimo il gap tra le due barche: al gate 3 infatti il distacco è prossimo al minuto, 58’’. Da lì diventa puro controllo per Luna Rossa, che al 4° cancello è avanti 1:01 e nell’ultimo lato di bolina va addirittura a 1:19. L’ultimo lato di bolina è così una passerella per l’equipaggio italiano che chiude la prima regata della notte, la quinta complessiva di finali di Prada Cup, con un minuto e venti di vantaggio. Luna Rossa sale così sul 5-0.
Vela
Luna Rossa è uno spettacolo e vince ancora: è 4-0 su Ineos
14/02/2021 A 03:44

Seconda regata: la reazione di Team Ineos UK

L’ingresso mure a sinistra degli inglesi nel box di partenza lascia Team Ineos UK in una posizione migliore, con manovre che per la prima volta sono davvero perfette da parte di Ben Ainslie e compagni. La partenza infatti paga gli inglesi, che allo split del primo lato di bolina riescono per la prima volta in 6 regate a dettare legge su Luna Rossa. Per la prima volta dunque Luna Rossa è in posizione di difficoltà, con Team Ineos UK che al gate 1 passa con 8’’ di vantaggio. Un vantaggio che gli inglesi gestiscono davvero bene, con una regata di controllo molto simile alla precedente di Luna Rossa. In un vento leggermente più inteso – 12-14 nodi – Ineos gestisce fino al Gate 4, dove gli inglesi passano con il massimo vantaggio di 32’’. Un salto di vento nell’ultimo lato di bolina però riesce a far dimezzare lo svantaggio di Luna Rossa, che sceglie la sinistra e paga tantissimo. Un salto di vento che porta gli italiani alla virata al gate 5 con soli 9’’ secondi di svantaggio. Nell’ultimo lato di poppa però Team Ineos UK controlla il piccolo vantaggio e riesce a vincere la prima regata in queste finali di Prada Cup passando con 14’’ di anticipo al cancello finale.
La giornata si chiude così sul 5-1 a favore di Luna Rossa. Domenica mattina altre 2 regate. Potrebbero essere quelle decisive per Luna Rossa che con 2 vittorie si aggiudicherebbe la Prada Cup e il diritto di sfidare Team New Zeland in finale di America’s Cup.

Poker Luna Rossa! Gli highlights del 4-0 su Ineos

America's Cup
Da Azzurra a Luna Rossa: la magia della Coppa America
12/02/2021 A 16:23
America's Cup
New Zealand, allenamento con vento 14-18 nodi. Luna Rossa osserva
11 ORE FA