Max Sirena felicissimo per il netto trionfo in Prada Cup di Luna Rossa contro Ineos UK. Lo skipper a terra del Challenger of Record nella conferenza stampa post regata ha espresso tutta la sua felicità: “Questo è un momento bellissimo per noi e personalmente oggi è un giorno speciale. Abbiamo dovuto lottare contro due team molto forti, molto organizzati e con un buon budget. Sì, personalmente è un grande giorno ma come ha detto Jimy (Spithill, ndr) dobbiamo lavorare ancora di più per gareggiare contro i Kiwi, quindi godiamoci le ultime ore di questa giornata e da domani penseremo a New Zealand“.
Alla domanda sui due timonieri Francesco Bruni e James Spithill (ricordiamo che Luna Rossa è stata l’unica imbarcazione a fare questa scelta tattica) Sirena ha risposto: “E’ stato un processo lungo e complicato perchè sono due ragazzi super talentuosi ma allo stesso tempo sono diversi. E’ bello vederli lavorare insieme e la collaborazione li spinge a migliorare a vicenda. E’ stata questa la chiave del successo fino ad oggi. La barca dei Kiwi è molto veloce ma anche noi siamo migliorati, anche se mi aspetto ulteriori novità dai neozelandesi rispetto all’ultima volta. Dobbiamo lavorare al meglio in questi giorni e cercare di arrivare pronti per gareggiare al loro stesso livello. Noi ce la metteremo tutta e vedremo cosa accadrà“.
Prada Cup, Ineos ha fatto ricorso contro Luna Rossa per le regate di ieri! E le foto da Facebook…
America's Cup
New Zealand, allenamento con vento 14-18 nodi. Luna Rossa osserva
11 ORE FA
In chiusura della conferenza stampa Sirena ha voluto fare una dedica speciale a tutti gli italiani: “Questo è un momento particolare per il team, l’ultima volta che siamo arrivati qui è stato più di 20 anni fa. Voglio ringraziare gli italiani che ci hanno supportato. Forse con i social è più semplice comunicare ma abbiamo avuto un supporto dall’Italia imprevedibile e incredibile. Questo ci ha dato responsabilità ma anche tanta carica. Voglio ringraziare Patrizio Bertelli per l’opportunità di essere qui, Marco Tronchetti Provera e tutti gli sponsor. Voglio ringraziare il team, perchè è un gruppo di lavoro molto speciale. Abbiamo cercato di trasferire un po’ quello che manca a noi latini, ovvero la voglia di spingere sempre di più giorno per giorno. E’ un gruppo giovane, nuovo e se siamo qua è grazie a loro. Spero di aver regalato qualche momento di spensieratezza agli italiani che stanno vivendo una situazione molto difficile“.

Luna Rossa vince la Prada Cup: gli highlights delle ultime due regate

America's Cup
Luna Rossa-New Zealand in diretta tv e live streaming
16 ORE FA
America's Cup
Rischio tsunami Auckland, paura rientrata per Luna Rossa
15 ORE FA