In questo 2021 sempre più tinto d’azzurro la vela italiana continua imperterrita a volare sull’acqua, sempre più alta, stagliandosi contro orizzonti di gloria. Lo scorso marzo Luna Rossa contese senza fortuna a Team New Zealand la Coppa America aggiudicandosi ben tre match race per attestarsi a miglior imbarcazione tricolore di sempre in America’s Cup (dopo il larghissimo successo in Prada Cup contro gli inglesi di Team Ineos); a Tokyo Ruggero Tita e Caterina Banti hanno riportato la vela italiana sul podio olimpico dopo 13 anni di astinenza trionfando nella classe Nacra 17, i catamarani volanti in miniatura grazie ai foil (vere e proprie ali). Tante le analogie tra le due imprese sportive, un unico comun denominatore: l’eccellenza italiana a far scuola.

TITA/BANTI RICEVONO L'ORO DA MALAGÒ: TRIPUDIO ITALIA!

Tita, il collegamento più evidente

Tokyo 2020
Tita-Banti fanno la storia: oro nel Nacra 17 a Tokyo!
03/08/2021 A 06:53
Che storia quella di Ruggero Tita: doveva volare nel Golfo di Hauraki dall’equipaggio di Luna Rossa dopo i Giochi di Tokyo 2020, lo slittamento di un anno gli ha rovinato la festa. Tokyo o Coppa America nel 2021? Il trentino ha scelto l’Olimpiade perché dopo Rio aveva un conto aperto e uno schema ben preciso in mente: cominciare a lavorare a stretto giro di posta per importare un quadriennio – poi tramutatosi in quinquennio – olimpico dove nulla fosse lasciato al caso. È successo proprio questo: con Caterina Banti è stato amore “a prima vela”, insieme i due hanno fatto incetta di titoli europei e mondiali per poi guardare tutti dall’alto in basso in Giappone. Le parole del dt Michele Marchesini alla Gazzetta dello Sport a margine della prova di qualificazione risultano col senno di poi definitive:
Hanno realizzato un nuovo modo di andare in barca in questa classe. Semplicemente, fanno cose che gli altri non riescono a fare

Tita/Banti, l'arrivo e la festa col tricolore: "Abbiamo vinto l'Oro!"

Il medagliere | Il calendario completo | Gli Azzurri

La famiglia Bruni

Da una parte uno dei due timonieri di Luna Rossa Francesco “Checco” Bruni, dall’altra l’allenatore del Nacra 17 olimpico Gabriele “Ganga” Bruni: due fratelli uniti dalla passione viscerale per la vela esponenti della famiglia palermitana “del vento”. Un altro link lampante tra le due imbarcazioni che hanno entrambe eletto l’altra isola italiana – la Sardegna, nello specifico Cagliari – come campo regata ideale per apparecchiare i futuri successi, poi puntualmente centrati. Chissà che per la prossima edizione dell’America’s Cup Checco non possa condividere la sua avventura con Ruggero Tita, commentatore televisivo di Luna Rossa quest’anno ma più che mai determinato a passare dall'altra parte salendo a bordo della barca degli italiani.

Da "Siamo Italiani" a "Po-po-po": Luna Rossa tricolore

Italia-Inghilterra 1 fisso

Italia-Inghilterra, sempre la stessa storia in questo 2021 (e non solo): ci sfidano, pensano di superarci a più livelli, si devono accontentare delle briciole. Il 7-1 rifilato a Team Ineos in Prada Cup, competizione velistica propedeutica alla Coppa America, la vittoria dopo calci di rigore agli Europei volendo effettuare una fugace incursione nel calcio, ora il successo tra i Nacra 17 nella Medal Race a Tokyo 2020. Tita-Banti primi, i britannici John Gimson e Anna Burnet dietro. It’s Coming Home? Sarà per la prossima volta, forse, non ce ne vogliano gli amici inglesi…

Luna Rossa vince la Prada Cup: gli highlights delle ultime due regate

Guarda tutte le gare delle Olimpiadi di Tokyo 2020 abbonandoti a Discovery+: 3000 le ore live, fino a 30 canali in contemporanea dedicati a tutte le 48 discipline e a tutti i 339 eventi previsti. E potrai rivedere quando vuoi tutte le gare nella sezione VOD. Abbonati ora su discoveryplus.it!

SPORT EXPLAINER: Vela

Tokyo 2020
Ruggero Tita e Caterina Banti, chi sono i velisti d'oro azzurri
01/08/2021 A 08:43
Tokyo 2020
La vela a Tokyo 2020: gare, qualificati, calendario
25/03/2021 A 15:30