Ci siamo, manca pochissimo: l'Italia della vela aspettava questo momento da 13 anni. Un lasso di tempo percepito come interminabile, il tempo che ci ha tenuto lontani dal podio olimpico della vela. L'imbarcazione condotta da Ruggero Tita e Caterina Banti ha già sfatato questo tabù: il duo azzurro si è già assicurato una medaglia nella categoria Nacra 17. Gli azzurri guadagneranno come minimo un argento, dopo aver dato spettacolo nelle regate precedenti alla medal race. Quest'ultima si terrà martedì 3 agosto, nella mattinata italiana. Ecco tutte le informazioni utili riguardo la finale di vela, tra cui orario e dove vederla in tv.
Il medagliere | Il calendario completo | Gli Azzurri

Tita-Banti, ecco come hanno dominato le qualificazioni

Tokyo 2020
La vela a Tokyo 2020: gare, qualificati, calendario
25/03/2021 A 15:30

Tita/Banti per l'oro nella vela: la medal race in diretta su Discovery+

Sarà una mattinata di trepidazione in Italia: la medal race che vedrà impegnati Tita e Banti partirà dalle 08.33 italiane di martedì 3 agosto.
Tutta la vela e tutte le gare delle Olimpiadi saranno trasmesse in diretta su Discovery+, con copertura totale. Inoltre, Eurosport.it vi offrirà la diretta testuale dell'evento, con video dei momenti più significativi.
Guarda tutte le gare delle Olimpiadi di Tokyo 2020 abbonandoti a Discovery+: 3000 le ore live, fino a 30 canali in contemporanea dedicati a tutte le 48 discipline e a tutti i 339 eventi previsti. E potrai rivedere quando vuoi tutte le gare nella sezione VOD. Abbonati ora su discoveryplus.it!

TITA/BANTI, ARGENTO CERTO: L'ITALIA DELLA VELA TORNA SUL PODIO!

Finale Nacra 17: informazioni

Ruggero Tita e Caterina Banti approdano in finale dei Nacra 17 dopo aver dominato le regate di qualificazione: il catamarano azzurro entra come capolista a 23 punti, il che significa ben 12 punti di vantaggio rispetto alla coppia britannica e 24 rispetto alla coppia tedesca rispettivamente in seconda e terza poszione.
In virtù del punteggio, gli Azzurri potranno perdere l'oro solo per mano dei britannici John Gimson e Anna Burnet, gli unici ad essere rimasti in scia nel corso delle qualificazioni. I britannici hanno chiuso in testa solo 3 delle 12 gare disputate, mentre Tita/Banti sono riusciti a vincere 4 volte staccando gli avversari soprattutto per costanza a podio.
Comunque vada, sarà la sedicesima medaglia olimpica della vela italiana. Qualora dovessero disputare una prova in linea con le precedenti, Tita e Banti si metterebbero al collo il quarto oro olimpico nella storia della vela italiana.
La coppia azzurra è equipaggiata al meglio per togliersi la massima soddisfazione: Tita/Banti potrebbero coronare un periodo d'oro: sono già due le medaglie ai mondiali nel Nacra 17: un bronzo nel 2017 e un magico oro nel 2018. Inoltre la flotta azzurra ha dominato il panorama europeo confermandosi campioni per ben due volte dopo il primo exploit continentale nel 2017.

TITA-BANTI: "SIAMO VELOCI E CONCENTRATI SULLA MEDAL RACE"

Approfondimenti e dichiarazioni

Ruggero Tita e Caterina Banti, chi sono i velisti che fanno sognare l'Italia dopo Luna Rossa
Ruggero Tita e Caterina Banti riportano l'Italia della vela sul podio dopo 13 anni
Silvia Zennaro va all-in ma è squalificata in medal race
Camboni squalifcato per partenza anticipata, sfuma la medaglia
Yunxiu Lu trionfa nell'RS:X femminile

SPORT EXPLAINER: Vela

Tokyo 2020
L'AUSTRALIA GIOISCE PER L'ORO NEL 470 MASCHILE: RIVIVI L'ARRIVO
04/08/2021 A 08:53
Tokyo 2020
Oro Australia nel 470, Ferrari-Calabrò sono sesti
04/08/2021 A 07:30