La XXXII edizione dei Giochi olimpici estivi si disputerà dal 23 luglio all'8 agosto 2021 a Tokyo, un anno dopo rispetto al programma originario a causa del rinvio dovuto alla pandemia globale causata dal Covid-19. Saranno presenti atleti di 33 sport diversi, per un totale di 50 discipline e 339 eventi che assegneranno le medaglie. Questo è il programma completo delle gare di vela, con qualificati, calendario e alcune curiosità.

Sede e gare in programma

Le competizioni di vela sono in programma dal 25 luglio al 4 agosto all'Enoshima Yacht Harbor, baia a sudovest di Tokyo. Sono previsti 10 eventi: cinque maschili (RS:X, Laser, Finn, 470, 49er), quattro femminili (RS:X, Laser Radial, 470 e 49erFX) e uno misto (Nacra17). 470, 49 e Nacra hanno equipaggi di due atleti, le altre gare sono individuali. In tutti gli eventi ci saranno quattro o cinque giornate di gare preliminari prima della competizione che assegnerà le medaglie.
Tokyo 2020
L'AUSTRALIA GIOISCE PER L'ORO NEL 470 MASCHILE: RIVIVI L'ARRIVO
04/08/2021 A 08:53

Qualificazione

Il numero di partecipanti è stato ridotto da 380 a 350 atleti rispetto a Rio 2016, con eguale distribuzione tra uomini e donne. La qualificazione a Tokyo è iniziata già ai Mondiali di vela di Aarhus del 2018, dove sono stati assegnati 101 spot. Altri pass sono stati distribuiti alle successive rassegne continentali e ai Mondiali 2019. Gli ultimi posti buoni sono stati assegnati dall'apposita Commissione tripartita. Il Giappone ha un posto garantito in ogni evento in quanto Paese ospitante.

Calendario

25 luglio - prima fase RS:X e Laser uomini, prima fase RS:X e Laser Radial donne
26 luglio - prima fase RS:X e Laser uomini, prima fase RS:X e Laser Radial donne
27 luglio - prima fase Laser, Finn e 49er uomini, prima fase Laser Radial e 49erFX donne
28 luglio - prima fase RS:X, Finn, 470 e 49er uomini, prima fase RS:X, 470 e 49erFX donne, prima fase Nacra 17
29 luglio - prima fase RS:X, Laser, Finn, 470 uomini, prima fase RS:X, Laser Radial e 470 donne, prima fase Nacra 17
30 luglio - prima fase Laser, 470 e 49er uomini, prima fase Laser Radial, 470 e 49erFX donne
31 luglio - finale RS:X uomini, prima fase Finn e 49er uomini, finale RS:X donne, prima fase 49erFX donne, prima fase Nacra 17
1° agosto - finale Laser uomini, prima fase Finn e 470 uomini, finale Laser Radial donne, prima fase 470 donne, prima fase Nacra 17
2 agosto - finale 49er uomini, prima fase 470 uomini, finale 49erFX donne, prima fase 470 donne
3 agosto - finale Finn uomini, finale Nacra 17
4 agosto - finale 470 uomini, finale 470 donne

L'Italia

Sono questi gli azzurri qualificati a Tokyo: Elena Berta e Bianca Caruso (470 donne), Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (470 uomini), Silvia Zennaro (Laser Radial donne), Ruggero Tita e Caterina Marianna Banti (Nacra 17), Mattia Camboni (RS:X uomini), Marta Maggetti nell'RS:X donne.

Storia

La vela è uno degli sport più della storici delle Olimpiadi moderne. In programma già nel 1896, dove però non si gareggiò a causa del maltempo, da allora questa disciplina è mancata solo a St. Louis 1904. Negli anni sono cambiati il numero di eventi e la loro denominazione, mentre il debutto della prima gara esclusivamente femminile risale a Seoul 1988. La Gran Bretagna è il Paese ad aver vinto più ori (27), ma gli Stati Uniti hanno più medaglie complessive (60). L'Italia ha conquistato in tutto 14 podi, di cui tre ori: la squadra azzurra negli 8 metri a Berlino 1936, Agostino Straulino e Nicolò Rode nella barca a chiglia x2: Star nel 1952 e Alessandra Sensini nel mistral a Sydney 2000.
Tokyo 2020
Oro Australia nel 470, Ferrari-Calabrò sono sesti
04/08/2021 A 07:30
Tokyo 2020
Tita-Banti e Luna Rossa, l'Italia che vola sull'acqua
03/08/2021 A 17:02