Ormai è un affare di casa. Parliamo del Rally di Portogallo, quinto atto del mondiale WRC 2015. Ieri avevamo chiuso la prima giornata con un grandissimo equlibrio, nel day-2 questo equlibrio si è rotto in parte, con i primi quattro che hanno preso il largo rispetto alla concorrenza.
In testa c'è sempre lui: parliamo di Jari-Matti Latvala, che oggi ha badato per lo più ad amministrare, facendolo alla grande. Il finlandese rimane davanti a tutti, con un vantaggio di 9 secondi sul compagno di squadra Sebastien Ogier.
Il campione del mondo in carica è stato il protagonista assoluto di questa seconda giornata: Ogier ha tirato come un pazzo e, soprattutto nel pomeriggio, ha recuperato posizioni in classifica, riducendo drasticamente lo svantaggio dalla vetta della classifica. Mancano ancora oltre 50 kilometri alla conclusione di quest'appuntamento lusitano, e Sebastien è tutt'altro che un pilota arrendevole.
Portugal Rally
Latvala in testa, ma regna l'equilibrio dopo 7 speciali
23/05/2015 ALLE 00:11
Chi ha perso terreno è Kris Meeke. L'irlandese ha pagato una crisi di gomme importante nel pomeriggio, che non gli ha permesso di tirare a tutta, soprattutto nell'ultima speciale di giornata, che lo ha visto passato da Ogier. Meeke ora è a 20 secondi dalla vetta, con un solo secondo di vantaggio sulla terza Volkswagen di Mikkelsen. Weekend molto altalenante del norvegese, che alterna ottimi crono a crolli repentini.
Dietro il vuoto: Ott Tanak è solido in quinta posizione, con un vantaggio di 40 secondi su Sord e Paddon, mentre l'altra Hyundai di Neuville si è ribaltata nella mattinata. Chiudono la top ten Ostberg, Kubica e Prokop.
Come detto, domani si deciderà il vincitore del rally di Portogallo. E' lotta a quattro, con le Volkswagen certamente favorite.
Portugal Rally
Ogier vuole tornare alla vittoria, si rivede Kubica
21/05/2015 ALLE 17:07
Rally Argentina
Doppietta Citroen: vince Meeke, Latvala KO
26/04/2015 ALLE 20:47