Brividi, paure e sorprese in questo sabato del Rally d'Argentina, quarto atto del mondiale WRC 2015. Solo quattro tappe in programma nella terza giornata, ma una è stata pure annullata per un brutto incidente che ha coinvolto la Hyundai i20 di Paddon e sei spettatori. L'equipaggio è illeso, mentre gli spettatori sono stati trasportati all'ospedale di Cordoba.
La giornata è stata un dominio Volkswagen. Mikkelsen e Ogier si sono aggiudicati le tre tappe odierne, con il campione del mondo che ha vinto la prima speciale e il norvegese le altre due. Sfortunatamente il loro distacco è troppo elevato per pensare di tornare anche in zona punti.
Chi non ha spinto invece è Kris Meeke. Con Ogier fuori dai giochi e con un vantaggio considerevole, l'alfiere della Citroen ha preferito non sbagliare, chiudendo con un vantaggio di quasi 40 secondi sul diretto inseguitore, il compagno di squadra Mads Ostberg. Per la casa del Double Chevron si prospetta un weekend indimenticabile: la doppietta non era neanche un risultato preso in considerazione alla vigilia, ma mai sottovalutare gli sterrati argentini.
Rally Argentina
Si ritira subito Ogier, domina Kris Meeke
24/04/2015 A 22:31
L'unica Volkswagen in gara, quella di Jari-Matti Latvala, ha cercato in tutti i modi di recuperare su Meeke, ma il pericoloso lungo nella PS8 gli ha fatto pure perdere la seconda posizione e ora si trova ad oltre un minuto dal leader della generale.
Fuori dal podio Dani Sordo, davanti a Evans, Prokop, Neuville e Al Qassimi. Si chiude domani con le ultime tappe.
Rally Argentina
In Sud America per il rally più difficile dell'anno
24/04/2015 A 08:54
Rally Argentina
Doppietta Citroen: vince Meeke, Latvala KO
26/04/2015 A 20:47