Si apre questa mattina l'undicesimo appuntamento del mondiale rally WRC 2015. Finalmente si torna in Corsica dopo ben 7 anni d'assenza. Weekend assolutamente atipico: si corre sull'asfalto, ma ci sono tantissimi asfalti differenti lungo il percorso. Non solo: sali scendi, curve larghe e strette, speciali eterne da medie di 30 kilomtri ognuna. Basta notare il fatto che il weekend si articolerà in solo 9 speciali, da venerdi a domenica, contro le 15 di media.
Altro fattore da tenere in considerazione sarà il tempo: è prevista tanta pioggia durante il weekend in Corsica, acquazzoni che hanno già fatto annullare la seconda tappa del venerdi. Da ricordare che le auto del WRC non sono dotate di pneumatici da bagnato, per cui sarà ancora più ardua l'impresa con tanta acqua sull'asfalto.
Nonostante il periodo non certo simpatico per il marchio, le Volkswagen partono ancora da favorite. Sebastien Ogier ha già vinto il titolo, per cui correrà senza pressioni. Dietro di lui è bagarre per il secondo posto iridato, con Latvala e Mikkelsen in lotta. Subito fuori gioco Neuville alla PS1, Ostberg può prendere il largo nella generale per il quarto posto finale.
Rally Australia
Sebastien Ogier è campione del mondo per la terza volta
13/09/2015 A 15:56
Meeke sempre alla ricerca di un contratto per la prossima stagione, si rivede Kubica dopo lo stop del Rally d'Australia.
Rally Monte Carlo
Sebastian Ogier vince il Rally di Montecarlo: 8° successo
24/01/2021 A 14:50