Si allunga la lista di infortunati in WWE: l’ultimo incidente è toccato alla campionessa femminile Beth Phoenix che ha seriamente lesionato il suo ginocchio sinistro durante un match con Rosa Mendes nel corso della registrazione di Superstars. Un danno grave che terrà la Glamazon lontana dal ring per non meno di sei mesi: menisco rotto e lesione ai legamenti. Inevitabile l’intervento chirurgico eseguito con successo dal dottor James Andrews e dal quale Beth si sta riprendendo in questi giorni. .
Inevitabile anche la cessione del titolo che è andato a Layla che ha sconfitto in un handicap match organizzato da Vickie Guerrero la campionessa uscente.
Per Layla, wrestler inglese in attività con la WWE dal 2006, è il primo titolo assoluto in carriera ed è anche la prima volta che una wrestler britannica conquista la cintura femminile.
WWE
Wiese debutta con una vittoria: l’ex-portiere è già una star dellla WWE
04/11/2016 A 15:08
E’ stata la stessa Beth Phoenix (nella foto in un'immagine di repertorio con il titolo che ha conquistato per la terza volta e mantenuto per soli 16 giorni) a spiegare l’infortunio nel suo blog ufficiale: "Come spesso accade in questo mestiere si tratta di un infortunio piuttosto banale che è avvenuto eseguendo una mossa che avrò fatto migliaia di volte e senza alcuna difficoltà. Avevo appena eseguito il reverse di un Irish Whip e mi preparavo a un Up and Over durante il quale di solito salto sul paletto. Tutto bene fino a quando non sono atterrata e il ginocchio sinistro mi si è girato: che si fosse rotto qualcosa me ne sono accorta subito. Ho sentito un rumore sinistro provenire dalla mia articolazione, non è stata una bella sensazione”.
WWE
Nessun perdono per Chris Jericho
29/05/2012 A 13:37
WWE
The Miz: "Adoro la gente che mi insulta..."
19/04/2012 A 10:31