Mijain Lopez, questo nome è impresso nella storia a lettere di carattere cubitale. A 38 anni suonati, il lottatore cubano ha strappato un oro pesantissimo nella finale di lotta greco-romana, categoria 130 kg. 5-0 il risultato finale che inchioda un impotente Iakob Kajaia, georgiano oro europeo nel 2019.
Il medagliere | Il calendario completo | Gli Azzurri
"El Terrible", questo il suo soprannome, si è congedato dalla lotta greco-romana con il risultato più dolce di tutti: un quarto oro storico, per un atleta inossidabile capace di salire sul gradino più alto del podio ben quattro volte; Lopez ha vinto il suo primo oro nel 2008 a Pechino battendo in finale il russo Baroev, ha raggiunto la piena maturazione nel 2012 a Londra (sconfiggendo l'estone Nabi in finale), e ha confermato la sua egemonia nel 2016 a Rio (vittoria sul turco Kayaalp).
Tokyo 2020
La lotta a Tokyo 2020: formula, qualificati, calendario
01/04/2021 A 19:21

LOPEZ, ORO CUBANO NELLA GRECO-ROMANA 130 KG!

Lopez come Phelps

Oggi, con un 5-0 schiacciante, Lopez si è laureato per la quarta volta lottatore iridato: non ha concesso il minimo spiraglio al georgiano Kajaia, costretto a rassegnarsi. La differenza di stazza ha fatto il resto, trascinando Lopez verso una medaglia da record: mai nessun lottatore (uomini) aveva vinto quattro ori olimpici. Per giunta, Lopez ha compiuto il miracolo rimanendo sempre nella stessa categoria di peso. Prima di lui, solo Michael Phelps (nuoto 200 misti) , Al Oerter (lancio del disco) Carl Lewis (nel salto in lungo) avevano calato il poker nello stesso evento per quattro anni consecutivi. El Terrible si aggiunge a questa lista, poichè ha gareggiato sempre nella categoria dei pesi massimi di lotta greco-romana: fino a Londra erano i 120 kg, da Rio sono diventati 130 kg.
Guarda tutte le gare delle Olimpiadi di Tokyo 2020 abbonandoti a Discovery+: 3000 le ore live, fino a 30 canali in contemporanea dedicati a tutte le 48 discipline e a tutti i 339 eventi previsti. E potrai rivedere quando vuoi tutte le gare nella sezione VOD. Abbonati ora su : dal 19 luglio al 1 agosto, 3 giorni di free trial e abbonamento per 12 mesi a 29,90 euro complessivi.

L'addio del Terribile

Lopez si ritira a quasi 39 anni, con 4 ori olimpici al collo conditi da 5 titoli mondiali. E' tempo di far posto ai giovani, sia agonisticamente che simbolicamente: delle cinque edizioni olimpiche disputate, Lopez è stato portabandiera cubano in quattro. Ha rappresentato lo spirito vivace e spontaneo della propria nazione per più di tre lustri, caricandosi sulle spalle gran parte dell'esito sportivo. Oggi Lopez ha trovato un dolcissimo congedo sotto gli scrosci degli applausi di una folla ridotta del Makuhari Messe Hall e della pioggia insistente su Tokyo. Un addio perfetto per il gigante buono, totem di un intero popolo.
Tokyo 2020
Chi è Abraham Conyedo, il bronzo italiano della Lotta
07/08/2021 A 15:20
Tokyo 2020
Conyedo, bronzo d'orgoglio: il film della sua Olimpiade
07/08/2021 A 14:59