All'Estoril si terrà la WTCR Race of Portugal del 25-27 giugno per un altro grande appuntamento del WTCR − FIA World Touring Car Cup.
I 22 piloti della serie saliranno a bordo delle loro Audi, CUPRA, Honda, Hyundai e Lynk & Co sul tracciato da 4,182km, che è una novità del calendario, ma che ha già ospitato in passato le corse turismo.

Il suo inserimento è avvenuto a causa della pandemia da COVID-19 che ha negato la possibilità di correre a Vila Real, che già era saltata nel 2020 per via delle restrizioni sull'accesso al pubblico.

Dopo l'evento del Nürburgring Nordschleife, ecco quindi un altro grande appuntamento in Portogallo.

Tiago Monteiro è convinto che all’Estoril ci sarà da divertirsi con il WTCR – FIA World Touring Car Cup.

La WTCR Race of Portugal è infatti stata spostata da Vila Real a causa delle restrizioni dovute al Covid, ma tenendo il weekend del 26-27 giugno come data.

Il cambio di circuito ha anche portato al rinnovo contrattuale con Vila Real per i prossimi tre anni.

“Sono davvero dispiaciuto che non possiamo correre a Vila Real quest’anno, un posto così incredibile, pieno di persone speciali e ricordi incredibili per me – ha detto Monteiro, che ha vinto l’ultima gara del WTCR a Vila Real nel 2019 guidando una Honda Civic Type R TCR, ma anche vittorioso quando l’Estoril ospitò il FIA World Touring Car Championship nel 2008 – Torneremo l’anno prossimo e per almeno altri due anni, il che è una notizia davvero ottima. Sono molto eccitato al riguardo. Per ora, sono anche molto eccitato dal fatto che verremo all’Estoril quest’anno. È una grande pista e ho vinto lì in passato nel WTCC e in molte altre serie. Sono sicuro che ci sarà molta azione”.

COS'ALTRO È SUCCESSO NELLA WTCR RACE OF GERMANY?

*L'uruguaiano Santiago Urrutia ha iniziato il WTCR 2021 con il terzo posto in Gara 1, dietro al collega Yvan Muller, pilota Cyan motorizzato Lynk & Co.
*Néstor Girolami ha ottenuto la prima pole position del 2021 per il team ALL-INKL.COM Münnich Motorsport con la Honda e ha concluso terzo in Gara 2.
*Il secondo posto del 21enne Luca Engstler dietro il compagno di squadra Jean-Karl Vernay ha segnato il primo podio nel WTCR per il pilota più giovane sulla griglia.
*Engstler e Gilles Magnus hanno condiviso le vittorie nel FIA WTCR Junior Driver, mentre Magnus ha emulato Tom Coronel, segnando un trionfo nel WTCR Trophy.
*Il ritmo di Gara 2 di Vernay gli è valso il TAG Heuer Best Lap Trophy, mentre le sue prestazioni complessive del weekend lo hanno reso il TAG Heuer Most Valuable Driver.
*Tra i piloti sfortunati sul leggendario Nürburgring Nordschleife c'erano Mikel Azcona, Esteban Guerrieri, Rob Huff, Norbert Michelisz, Gabriele Tarquini, Frédéric Vervisch e il re del WTCR Yann Ehrlacher.
*Jessica Bäckman, nel frattempo, ha avuto motivo di essere soddisfatta dopo aver segnato punti al suo debutto nel WTCR, l'unico pilota esordiente a farlo.

WTCR 2021

In rappresentanza di 11 top team e 12 paesi, la formazione del WTCR 2021 ha sei vincitori di un Mondiale FIA - tra cui l'attuale re del WTCR, Yann Ehrlacher - più nove piloti di 25 anni o meno. In totale abbiamo 65 vincitori di almeno una gara.

Tutti i piloti usano biocarburante sostenibile di P1 Racing Fuels e pneumatici Goodyear. Insieme al Balance of Performance, il loro uso contribuisce a creare un campo di gioco equo. Nel frattempo, misure significative di controllo dei costi aiutano a mantenere un buon numero di partecipanti e permettono ai team privati con un supporto tecnico limitato da parte dei costruttori di esserci.

La stagione 2021 ha cinque fine settimana in Europa prima di una tappa asiatica di tre eventi. Libere, qualifiche e due gare sono programmate in ogni evento, che godono di un'ampia trasmissione globale dal vivo.

Oltre ai titoli FIA Piloti e Squadre, il titolo FIA WTCR Junior Driver è per il miglior pilota che ha 24 anni o meno all'inizio del 2021, senza esperienza WTCC/WTCR prima del 2019. I piloti indipendenti che gareggiano senza finanziamenti diretti da parte dei costruttori hanno diritto al WTCR Trophy, mentre il TAG Heuer Best Lap Trophy e il TAG Heuer Most Valuable Driver vengono assegnati ad ogni evento.

Il Goodyear #FollowTheLeader premia il pilota in testa alla classifica del titolo dopo ogni sessione di qualifiche o gara. Il concorrente riceve la giacca blu Goodyear #FollowTheLeader e porta la striscia gialla Goodyear #FollowTheLeader sul parabrezza della sua auto fino a quando non sarà più in testa alla classifica. Dopo il successo alla WTCR Race of Germany, Jean-Karl Vernay inizia la WTCR Race of Portugal come Goodyear #FollowTheLeader, anche se con un esiguo margine di sei punti su Tiago Monteiro.

CHI È GIÀ STATO QUI

Mentre Estoril è nuovo per il WTCR, il suo predecessore, il FIA World Touring Car Championship, vi ha fatto visita nel 2008 quando Tiago Monteiro e Rickard Rydell hanno centrato le vittorie con le SEAT. Oltre a Monteiro, altri cinque piloti attuali del WTCR erano sulla griglia. Si tratta di Tom Coronel, Jordi Gené, Rob Huff, Yvan Muller e Gabriele Tarquini.

Coronel all'Estoril per aggiungere altro spettacolo su... YouTube
Tom Coronel spera che “Coronel Estoril” non rimanga solo un incidente su YouTube dopo la WTCR Race of Portugal della prossima settimana. L’olandese uscì illeso dallo spettacolare botto di cui fu protagonista nel 2001 sul tracciato portoghese, mentre effettuava un doppiaggio. Fu la seconda delle due grandi delusioni che visse in quell’anno all’Estoril, per la prima volta nel calendario del WTCR – FIA World Touring Car Cup (25-27 giugno). “Due volte che ci sono stato ero primo”, ha detto il pilota del Comtoyou DHL Team Audi Sport. “Nel 2001, ero in testa alla gara della Le Mans Series e sono stato fatto fuori, andate su YouTube, digitate ‘Coronel Estoril’ e potete vedere voi stessi! Sono stato colpito da dietro mentre stavo doppiando un tizio, che mi ha colpito nella parte posteriore sul rettilineo principale. “E non dimenticate che anche la mia prima apparizione internazionale su auto turismo è stata all’Estoril nel 2001. Il campionato [europeo Super Touring] era tra Duncan Huisman e Peter Kox, si sono scontrati e io ero in testa alla gara. Poi, a due curve dalla fine, Gianni Morbidelli mi ha fatto fuori. Ho fatto un 360° e alla fine ho finito terzo, ma abbiamo lottato per il podio. Se lo facessimo ora saremmo squalificati per un anno, al 100%. Ma è stato un bene per le corse allora e sarà lo stesso quest’anno”. Coronel guiderà un’Audi RS 3 LMS di seconda generazione con pneumatici Goodyear e si aspetta due gare emozionanti. “Ha un lungo rettilineo, grandi punti di frenata, buone varianti sinistra/destra, belle curve dove ci si può infilare in mezzo”, ha spiegato Coronel. “Naturalmente, mi manca Vila Real perché amo i circuiti stradali e ho vinto lì in passato. Vila Real è sempre speciale e unico, ma se ci deve essere un sostituto, allora Estoril è la scelta migliore”.

WTCR RACE OF PORTUGAL - I DATI
Round: 3 e 4 di 16
Data: 25-27 giugno 2021
Posto: Circuito do Estoril
Indirizzo: Av. Alfredo César Torres, Apt 46 – 2645 Lisbona, Portogallo
Lunghezza: 4,182km
Giro record Qualifica: da stabilire
Giro record gara: da stabilire

IL PROGRAMMA

Sabato 26 giugno:
Prove Libere 1: 09h00-09h45
Prove Libere 2: 12h00-12h30
Qualifiche Q1: 15h00-15h20
Qualifiche Q2: 15h25-15h35
Qualifiche Q3: dalle 15h40

Domenica 27 giugno:
Gara 1: 12h15 (13 giri)
Gara 2: 15h15 (15 giri)

DESCRIZIONE

Un luogo ricco di storia e con un layout del circuito emozionante: l'Estoril è la nuova sede della WTCR Race of Portugal per il 2021 in risposta alle restrizioni governative riguardanti i raduni di massa in luoghi singoli. Queste restrizioni dovute al COVID-19, hanno reso impossibile mettere in scena la WTCR Race of Portugal sul famoso circuito cittadino di Vila Real - dove il numero di spettatori non può essere controllato a causa dell'ambiente urbano in cui si trova il circuito. Per ridurre al minimo i disagi, la data originale del 26-27 giugno rimane invariata. Il WTCR tornerà a Villa Real nel 2022 con un nuovo accordo triennale.

ENTRY LIST

3 Gabriele Tarquini (ITA) BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai Elantra N TCR
5 Norbert Michelisz (HUN) BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai Elantra N TCR
8 Luca Engstler (DEU) Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team Hyundai Elantra N TCR
9 Attila Tassi (HUN) ALL-INKL.DE Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
11 Thed Björk (SWE) Cyan Performance Lynk & Co Lynk & Co 03 TCR
12 Santiago Urrutia (URY) Cyan Performance Lynk & Co Lynk & Co 03 TCR
16 Gilles Magnus (BEL) Comtoyou Team Audi Sport Audi RS 3 LMS
17 Nathanaël Berthon (FRA) Comtoyou DHL Team Audi Sport Audi RS 3 LMS
18 Tiago Monteiro (PRT) ALL-INKL.DE Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
19 Andreas Bäckman (SWE) Target Competition Hyundai Elantra N TCR
22 Frédéric Vervisch (BEL) Comtoyou Team Audi Sport Audi RS 3 LMS
26 Jessica Bäckman (SWE) Target Competition Hyundai Elantra N TCR
28 Jordi Gené (ESP) Zengő Motorsport Drivers’ Academy CUPRA Leon Competición
29 Néstor Girolami (ARG) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
32 Tom Coronel (NLD) Comtoyou DHL Team Audi Sport Audi RS 3 LMS
55 Bence Boldizs (HUN) Zengő Motorsport Drivers’ Academy CUPRA Leon Competición
68 Yann Ehrlacher (FRA) Cyan Racing Lynk & Co Lynk & Co 03 TCR
69 Jean-Karl Vernay (FRA) Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team Hyundai Elantra N TCR
79 Rob Huff (GBR) Zengő Motorsport CUPRA Leon Competición
86 Esteban Guerrieri (ARG) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
96 Mikel Azcona (ESP) Zengő Motorsport CUPRA Leon Competición
100 Yvan Muller (FRA) Cyan Racing Lynk & Co Lynk & C0 03 TCR
*All cars equipped with Goodyear tyres, use sustainable biofuel from P1 Racing Fuels

WTCR RACE OF PORTUGAL 2019: I NUMERI DEL WEEKEND
DHL Pole Position Gara 1: Norbert Michelisz (HUN) Hyundai i30 N TCR
Gara 1: Norbert Michelisz (HUN) Hyundai i30 N TCR
Giro veloce Gara 1: Yann Ehrlacher (FRA) Lynk & Co 03 TCR
DHL Pole Position Gara 2: Ma Qing Hua (CHN) Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR
Gara 2: Mikel Azcona (ESP) CUPRA TCR
Giro veloce Gara 2: Mikel Azcona (ESP) CUPRA TCR
DHL Pole Position Gara 3: Attila Tassi (HUN) Honda Civic Type R TCR
Gara 3: Tiago Monteiro (PRT) Honda Civic Type R TCR
Giro veloce Gara 3: Mikel Azcona (ESP) CUPRA TCR
TAG Heuer Best Lap Trophy: Mikel Azcona (ESP) CUPRA TCR
TAG Heuer Most Valuable Driver: Yann Ehrlacher (FRA) Lynk & Co 03 TCR

WTCR RACE OF PORTUGAL - ALBO D'ORO
2019 (Circuito Internacional de Vila Real (6-7 luglio):
Gara 1: Norbert Michelisz (HUN) Hyundai i30 N TCR
Gara 2: Mikel Azcona (ESP) CUPRA TCR
Gara 3: Tiago Monteiro (PRT) Honda Civic Type R TCR

2018 (Circuito Internacional de Vila Real (23-24 giugno):
Gara 1: Yvan Muller (FRA) Hyundai i30 N TCR
Gara 2: Mat'o Homola (SVK) Peugeot 308 TCR
Gara 3: Thed Björk (SWE) Hyundai i30 N TCR

CAMPIONI WTCR
2020: Yann Ehrlacher (FRA) Cyan Racing / Lynk & Co 03 TCR
2019: Norbert Michelisz (HUN) BRC Racing Team / Hyundai i30 N TCR
2018: Gabriele Tarquini (ITA) BRC Racing Team / Hyundai i30 N TCR

NOVITA’ DEL 2021
*Le gare saranno due e non tre come negli anni passati
*Audi (con la seconda generazione di Audi RS 3 LMS) e Hyundai (Elantra N TCR) hanno nuove vetture
*P1 Racing Fuels è il nuovo fornitore di benzina, fatta del 15% di componenti rinnovabili
*Jessica Bäckman sarà la prima donna a correre nel WTCR e con il fratello Andreas anche i primi fratello-sorella della serie. Li seguirà la Target Competition
*Novità del 2021 è anche Jordi Gené, mentre ci sono i ritorni di Rob Huff e Frédéric Vervisch
*Adria, Estoril e Inje sono le nuove piste
*Dopo Marocco (2018-2019) e Belgio (2020), ora tocca alla Germania ospitare il primo evento
*Il Rookie Award quest’anno è stato sostituito dal FIA Junior Driver Title
*Il promoter Eurosport Events ha ricevuto il FIA Three Star Environmental Accreditation per l’Environmental Certification Framework.

LO SAPEVATE?
*Il #1 non è stato scelto da Yann Ehrlacher come Campione, dato che il francese continuerà con il #68 (simbolo del quartiere di Haut-Rhin da cui proviene)
*Mikel Azcona, Jordi Gené e Jean-Karl Vernay si presentano alla WTCR Race of Portugal freschi di debutto nel PURE ETCR a Vallelunga, nella nuova serie elettrica promossa da Eurosport
*La Honda Civic Type R Limited Edition sarà ancora Safety Car ufficiale della serie e la guiderà Bruno Correia.

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI

Thed Björk (SWE) Cyan Performance Lynk & Co / Lynk & Co 03 TCR: "La Germania è stato un weekend difficile per me. Non ho fatto bene in qualifica, quindi ho dovuto partire dalla 15a posizione in entrambe le gare. La macchina andava bene, però, e questo è quello che vogliamo ripetere in Portogallo, una gara a cui tengo molto".
Tom Coronel (NLD) Comtoyou DHL Team Audi Sport / Audi RS 3 LMS: "L'Estoril era buono per le corse quando il WTCC è arrivato nel 2008 e sarà lo stesso quest'anno con il suo lungo rettilineo, grandi punti di frenata, buone varianti sinistra/destra e belle curve dove si può combattere".
Rob Huff (GBR) Zengő Motorsport / CUPRA Leon Competición: "Estoril è un circuito fantastico che racchiude un sacco di storia. Ed è una pista difficile da imparare. Porterà un'altra sfida gradita al calendario".
Tiago Monteiro (PRT) ALL-INKL.DE Münnich Motorsport / Honda Civic Type R TCR: "Sono molto contento di venire a Estoril. È una grande pista e ho vinto lì in passato nel WTCC e in molte altre serie. Sono sicuro che ci sarà molta azione".
Jean-Karl Vernay (FRA) Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team / Hyundai Elantra N TCR: "La pista non è larghissima, ma la prima curva dopo il lungo rettilineo dovrebbe essere una buona opportunità per i sorpassi e dovrebbe essere bello da vedere in TV con la piccola chicane in salita, è divertente."

IL NUMERO: 6
Sono i punti che separano in classifica il Goodyear #FollowTheLeader, Jean-Karl Vernay, da Tiago Monteiro fra i piloti.

WTCR RACE OF PORTUGAL - IL FORMAT
Qualifiche: La WTCR Race of Portugal inizia con due sessioni di prove libere di 45 minuti e 30 minuti, seguite da un'unica sessione di qualifiche. Questa è divisa in tre fasi (Q1, Q2 e Q3) e comprende due manche ad eliminazione (Q1 e Q2). La Q1 dura 20 minuti con i 12 più veloci che passano in Q2, dove hanno 10 minuti per combattere per i cinque posti in Q3. I cinque che passano alla Q3 hanno un giro (da fare uno alla volta) per dare l'assalto alla pole position. I punti sono dati ai cinque della Q3 su una scala di 5-4-3-2-1.
Griglie: Gara 1 utilizza una griglia parzialmente invertita con i 10 più veloci della Q2 in ordine inverso, il che significa che il pilota che finisce 10° parte dalla pole position. I piloti che sono 11° e 12° in Q2 scattano dalla medesima piazza, prima degli eliminati in Q1. La griglia di gara 2 utilizza l'ordine combinato dopo la Q3.
Punti:
*I cinque piloti più veloci in qualifica prendono punti come segue: 5-4-3-2-1.
*I primi 15 classificati prendono punti in ogni gara come segue: 25-20-16-13-11-10-9-8-7-6-5-4-3-2-1
*Lo stesso sistema di punteggio si applica al WTCR - FIA World Touring Car Cup per le squadre e al FIA WTCR Junior Driver Title. I piloti del Trofeo WTCR ottengono il seguente punteggio: 10-8-5-3-1, 1 punto per il giro più veloce in qualifica, 1 punto per il giro più veloce in ogni gara

LE PAROLE DI SEBASTIAN TRINKS (GOODYEAR EVENT LEADER WTCR)
"L'Estoril è stato riasfaltato due o tre anni fa, quindi la superficie è abbastanza liscia, non così abrasiva. E' quindi molto più 'facile' controllare l'usura, ce n'è men. È una pista abbastanza tecnica e i piloti dovranno scegliere traiettorie perfette perché ci sono alcune curve lunghe e alcune curve tecniche. A causa di ciò, c'è un carico elevato, soprattutto sulla gomma anteriore sinistra, perché si guida a lungo in appoggio su di essa. Bisogna fare attenzione. Le previsioni meteo dicono che ci saranno tra i 25 e i 28 gradi centigradi e questo significa che avremo temperature in pista fino a 40 gradi, a seconda delle nuvole. In generale, è un asfalto piuttosto scuro, il che significa che assorbe molta energia dal sole, quindi diventerà molto caldo. I piloti e gli ingegneri dovranno considerare le pressioni degli pneumatici per assicurarsi che non siano troppo al di sopra della norma. Ma, in generale, abbiamo un pneumatico robusto che può far fronte alle alte temperature della pista. Farò la passeggiata in pista per ispezionare i cordoli il primo giorno dell'evento per vedere come si sono evoluti perché possono essere danneggiati da altri usi e riferirò tutto alle squadre".

Tutti i piloti utilizzano la gomma Goodyear Eagle F1 SuperSport a specifica unica. Per la WTCR Race of Portugal, ogni pilota ha a disposizione 12 pneumatici slick da asciutto e può riportarne 10 dagli eventi precedenti. Inoltre, sono disponibili 16 pneumatici da bagnato.

WTCR − FIA WORLD TOURING CAR CUP 2021, LE CLASSIFICHE
1 Jean-Karl Vernay (FRA) Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team, Hyundai Elantra N TCR, 39 punti
2 Tiago Monteiro (PRT) ALL-INKL.DE Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR, 33
3 Néstor Girolami (ARG) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR, 33
4 Yvan Muller (FRA) Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR, 29
5 Santiago Urrutia (URY) Cyan Performance Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR, 29
WTCR
Tutti i poleman del WTCR
4 ORE FA
The post Anteprima: WTCR Race of Portugal appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.
WTCR
Vervisch: “Sono partito alla grande”
IERI A 09:25
WTCR
Azcona vince anche ad Imola
28/07/2021 A 13:31