La prima serie di auto turismo al mondo completamente elettrica e multi-brand è ufficialmente iniziata con i piloti della Zengő Motorsport X CUPRA, Mikel Azcona e Mattias Ekström, che emergono dalla giornata di apertura della PURE ETCR Race IT.
Azcona ha vinto entrambe le sue battaglie nella Pool A, mentre Ekström ha fatto lo stesso nella Pool B, con la coppia a 27 punti punti.

La giornata ha anche fornito vittorie in battaglia per i rivali Hyundai Motorsport N e Romeo Ferraris-M1RA, che era in competizione nel suo paese natale.

Il sorteggio di venerdì sera, che il PURE ETCR usa per dividere i 12 piloti in due gruppi di sei, e poi per impostare l'ordine di partenza per il Round 1, aveva messo Azcona nella Pool A e in una Battle di apertura contro Stefano Coletti di Romeo Ferraris-M1RA e Tom Chilton di Hyundai Motorsport N.

Dotato di 300kW di potenza dal suo motore completamente elettrico, e con più 40 secondi di un power-up di 200kW, lo spagnolo ha accelerato bene sul circuito Club di Vallelunga di 1,7 chilometri e non è mai stato insidiato.

È stato altrettanto dominante nel secondo round - una lotta a due auto contro la Hyundai di Augusto Farfus - che ha fatto la storia all'inizio della giornata vincendo la prima battaglia del PURE ETCR - con 450kW disponibili e nessun Power-Up e ha concluso la giornata in testa alla classifica.

Dopo il tempo di ricarica alla PURE ETCR Energy Station, la Pool B è iniziata con Ekström che ha ripetuto i risultati di Azcona.

Prima ha battuto la Hyundai Veloster N ETCR di Jean-Karl Vernay e la Giulia ETCR di Oli Webb di Romeo Ferraris nel 1° round e poi il compagno di squadra di Webb, Luca Filippi, nel 2° round.

Questo ha messo lo svedese in testa alla classifica della Pool B, davanti a Vernay - che ha vinto il suo Round 2 Battle contro Daniel Nagy - e Luca Filippi.

Gli altri vincitori delle Battle del giorno sono stati Webb, Coletti e Jordi Gené su CUPRA.

Gené - che è stato il primo del Drivers' Choice 'gamechanger' durante il sorteggio - è stato mandato in testacoda da Rodrigo Baptista, per cui il pilota Romeo Ferraris - M1RA è stato penalizzato di otto punti in campionato. Si è comunque rifatto battendo Chilton nel Round 2.

Domani (domenica) l'azione si sposta sul più lungo circuito di Vallelunga di 3,2 chilometri e inizia con la prova a tempo del Round 3, che stabilisce le griglie per le due DHL SuperFinals, le battaglie cruciali di fine giornata che determineranno il re del weekend

Mattias Ekström, Zengő Motorsport X CUPRA, ha detto: "È un grande giorno per noi. Naturalmente, dobbiamo rimanere umili, ma è un buon inizio. Abbiamo avuto un buon sorteggio ieri sera e quando questo accade e si inizia all'interno, si deve andae a vincere. Diventa molto più difficile quando sei all'esterno. Domani sarà una storia diversa perché devi guadagnare la tua posizione nella prova a tempo, che sarà il fattore decisivo se due piloti finiscono a pari punti. Sono contento di come abbiamo iniziato".

Mikel Azcona, Zengő Motorsport X CUPRA, ha detto: "Questa è la migliore posizione in cui trovarsi, per iniziare con due vittorie al primo evento. Penso che la prima battaglia con [Stefano] Coletti e [Tom] Chilton sia stata un po' meno difficile. Ho avuto pressione da dietro a partire dal primo giro, ma ho usato bene il Power-Up all'inizio e poi ho gestito la situazione con il mio ingegnere. Nel secondo round la macchina è stata un po' più difficile perché le gomme si sono consumate, ma ho potuto comunque gestire la situazione con Farfus. Sono felice di essere in testa al campionato con Mattias, ma dobbiamo continuare a spingere perché la stagione è lunga e domani sarà più difficile".
WTCR
Huff contento dei progressi a Pau-Arnos
3 ORE FA
The post Azcona ed Ekstrom al comando del PURE ETCR, la prima serie turismo elettrica di Eurosport Events appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.
WTCR
Doppio successo nel WTCR Trophy per Coronel
3 ORE FA
WTCR
Guerrieri: “Lotterò fino alla fine”
4 ORE FA